21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La CGIL indaga sul costo del lavoro

Rimini

10 luglio 2001, 14:29

in foto: A Rimini il settore trainante dell’economia, quello degli alberghi e dei pubblici esercizi, è all’ultimo posto per il costo del lavoro; al primo posto ci sono le banche.
E’ quanto fotografa lo studio “Territorio, economia e società” promosso dalla CGIL di Rimini sui sistemi economici territoriali.

Se, infatti, ad alzare il costo del lavoro di istituti di credito ed enti pubblici sono gli stipendi dei dirigenti, ad abbassare quello del settore turistico sono tra fattori: nei servizi alberghieri non esistono figure dirigenziali, c’è una forte stagionalità che comporta contratti solo a tempo determinato ed infine è un ambito lavorativo in cui si registra una massiccia presenza di lavoro irregolare. Ci presenta i dati della ricerca Walter Martinese, responsabile ufficio studi e ricerche della CGIL di Rimini.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454