martedì 22 gennaio 2019
In foto: A Rimini si era fermato alla rapina; a Lucera, in provincia di Foggia, è arrivato all’omicidio. Angelo Grasso, elettricista 36enne, è stato arrestato oggi con l’accusa di avere ucciso il 16 gennaio la 47enne Maria Rosa D’Antini, infermiera all’ospedale di Lucera.
di    
lettura: 1 minuto
mer 20 giu 2001 13:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il corpo della donna, uccisa a calci e pugni, fu trovato in un pozzo in campagna tre giorni dopo l’omicidio. Ad incastrare Grasso sono state tracce di terriccio uguali a quelle del pozzo trovate nella sua auto. Pare che la causa del delitto siano state la volontà delle donna di interrompere la relazione con Grasso e le sue richieste di denaro. Qualche mese fa l’uomo era stato arrestato e rimesso in libertà con l’accusa di rapina nei confronti di una riminese.

Altre notizie
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna