Indietro
sabato 24 febbraio 2024
menu
Calcio Serie C

Olbia-Rimini 0-0: cronaca, tabellino e gallery

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mer 6 dic 2023 14:30 ~ ultimo agg. 7 dic 18:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

OLBIA-RIMINI 0-0

Il Rimini allunga a otto la sua striscia positiva, che tocca la doppia cifra se consideriamo anche le due partite di Coppa Italia vinte con Perugia e Cesena (cosa impensabile dopo lo 0-4 di Pontedera, quando si è registrato l’ultimo K.O.). Ma il pareggio di Olbia nel recupero della 14a giornata va forse annoverata come un’occasione persa per portare a casa tre punti contro una squadra in difficoltà, che non vince da oltre un mese e fa una tremenda fatica a trovare la via del gol. E in effetti, con l’eccezione del tiro di Mameli al 24′ del primo tempo (comunque fuori dallo specchio), non si registrano occasioni da rete per Ragatzu e compagni. I biancorossi invece di occasioni se ne divorano subito una, al 9′, con Ubaldi, un’altra con Langella al 27′, una terza al 46′ ancora con Ubaldi, e nella ripresa ne hanno una quarta al 22′ con il tiro di Marchesi che scheggia il legno e una quinta al 23′ con Leoncini, che da ottima posizione calcia debolmente. E quando lasci sul piatto cinque occasioni contro le zero degli avversari non puoi tornare a casa con un punto pienamente soddisfatto. I ragazzi di Troise raggiungono in classifica a quota 20 Ancona e Lucchese e si portano in zona play off. Peccato perché con una vittoria nei play off ci sarebbero con tutti e due i piedi. Domenica al “Romeo Neri” (alle 14:00) arriva la Carrarese, quarta forza del campionato. Sarà un test significativo per vedere dove potrà arrivare questo Rimini.

IL TABELLINO
OLBIA: 1 Rinaldi, 3 La Rosa, 4 Dessena, 5 Bellodi, 10 Ragatzu (30′ st 9 Corti), 20 Cavuoti (48′ st 29 Gennari), 23 Arboleda, 26 Mameli (19′ st 2 Zallu), 39 Motolese, 43 Montebugnoli, 67 Scapin (18′ st 11 Contini). A disp.: 12 Palmisani, 22 Van Der Want, 6 Incerti, 15 Zanchetta, 17 Palomba, 21 Biancu, 24 Belloni, 27 Fabbri. All. Greco

RIMINI: 91 Colombi, 5 Marchesi, 6 Gorelli, 9 Morra (41′ st 77 Selvini), 15 Gigli (32′ st 4 Pietrangeli), 19 Semeraro, 33 Langella, 34 Ubaldi (15′ st 11 Cernigoi), 70 Leoncini (32′ st 8 Delcarro), 73 Lamesta (41′ st 7 Capanni), 98 Lepri. A disp.: 22 Colombo, 14 Stanga, 20 Accursi, 25 Lombardi, 44 Iacoponi, 67 Rosini. All. Troise.

ARBITRO: Dario Madonia di Palermo.
ASSISTENTI: Federico Linari di Firenze e Maurizio Barbiero di Campobasso.
4° UFFICIALE: Enrico Cappai di Cagliari.

AMMONITI: Cernigoi, Gorelli, Semeraro.

NOTE. Corner: 2-5.

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B

CRONACA E COMMENTO
Allo stadio “Bruno Nespoli” si gioca Olbia-Rimini, recupero della 14a giornata del campionato di Serie C girone B. Secondo viaggio stagionale in Sardegna per i biancorossi, in serie sì in campionato da sette turni e che in classifica hanno tre punti in più dei sardi: rispettivamente 19 e 16 punti. Mister Troise deve rinunciare allo squalificato Megelaitis e all’infortunato Tofanari. Al centro della difesa gioca Gorelli al posto di Pietrangeli, a centrocampo in campo Leoncini e Marchesi, e trio d’attacco Lamesta-Morra-Ubaldi.

Sardi in bianco, romagnoli in tenuta nera.

La partita. Si gioca. Al 3′ il Rimini batte il primo corner della partita: Lamesta mette in mezzo, Morra colpisce di testa, ma il gioco è fermo perché il pallone è uscito nella traiettoria aerea dalla bandierina.
Al 9′ secondo angolo per i biancorossi: batte Langella, il pallone rimane tra La Rosa e Ubaldi, che calcia da due passi, ma Rinaldi è troppo vicino e salva. Occasione Rimini!
Al 22′ Lamesta mette al centro, Rinaldi smanaccia, Leoncini per Marchesi, tiro ribattuto da La Rosa, ancora Leoncini tocca per Semeraro, che conclude a fondo campo.
Al 24′ la conclusione dal limite dell’area di Mameli non va distante dal montante alla destra di Colombi.
Al 27′ Lamesta parte da destra, si accentra e calcia di sinistro, Rinaldi si allunga e respinge corto, il tap-in di Langella è fuori bersaglio. Altro occasione importante non sfruttata dai romagnoli.
Al 34′ punizione dalla trequarti di Langella: sfera tra le braccia dell’estremo di casa.
Al 41′ cross da destra di Arboleda per Scapin, disturbato mentre colpisce di testa da Lepri, nessun problema per Colombi.
Al 42′ tiro dalla distanza di Marchesi, parata facile per Rinaldi.
Al 46′ terzo corner per gli ospiti: batte Lamesta, Ubaldi cerca di impattare, pericolo per la porta dei sardi. Poi, sulla ripartenza dei padroni di casa, il sinistro di Cavuoti è fuori bersaglio.
Si va all’intervallo, dopo poco più di un minuto di recupero, sullo 0-0.

Si gioca la ripresa. Ripartono gli stessi ventidue del calcio d’inizio.
Al 5′ rasoiata di destro di Morra da fuori area, pallone che sibila a lato, con Rinaldi comunque sulla traiettoria.
Al 13′ i biancorossi battono il quarto angolo: pallone basso di Lamesta, rinviato facilmente dalla retroguardia in bianco.
Al 14′ Morra guadagna un calcio di punizione dalla mattonella di Lamesta, che si porta sul punto di battuta. Il numero 73 calcia con il sinistro oltre la traversa.
Al quarto d’ora mister Troise inserisce Cernigoi per Ubaldi.
Al 17′ Lamesta per Cernigoi, che appoggia per Lepri, cross troppo alto per Morra.
Al 22′ conclusione potente dal limite dell’area di Marchesi, pallone che scheggia il palo.
Un giro di lancette dopo Morra prova a liberarsi, la sfera arriva a Leoncini, che calcia a giro, conclusione debole, bloccata da Rinaldi.
Al 31′ l’Olbia batte due corner di fila, i primi della sua partita.
Al 39′ Dessena per Contini, che batte Colombi, ma c’è la bandierina alzata dell’assistente a segnalare la posizione irregolare del numero 11 sardo.
Al 44′ Contini ha il tempo per stoppare e calciare, ma alza la mira.
Tre i minuti di recupero.
Al 46′ quinto corner per il Rimini, la difesa di casa allontana.
Arriva il triplice fischio. Finisce 0-0. Si allunga a otto la striscia positiva dei biancorossi (dieci con le due gare di Coppa Italia).

IL DOPOGARA

LE PAGELLE