Indietro
martedì 31 gennaio 2023
menu
Volley B Masch. e D Femm.

PromoPharma al tie-break su Forlì. Titan Services corsara a Ravenna

In foto: Yan Kiva
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 20 nov 2022 00:09 ~ ultimo agg. 00:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Serie B masch. PromoPharma San Marino-Querzoli Forlì 3 a 2 (25/19 15/25 22/25 27/25 16/14)

Durata set: 23m, 20m, 28m, 32m, 25m.

Arbitri: Riccardo Barabani (1°) e Rosa Carifi (2°).

Nella partita forse più difficile di quest’inizio stagione, vista la caratura dell’avversario, la PromoPharma San Marino muove la classifica dopo cinque giornate nelle quali non aveva raccolto un punto. La partita contro la Querzoli Forlì è stata appassionante. I mercuriali sono una squadra completa in ogni reparto con alcune individualità di caratura superiore. Per batterli, Rondelli e soci hanno dovuto ritrovare la grinta delle migliori partite, giocando a livelli più alti di quanto fatto nelle ultime partite. Sugli scudi finiscono la banda Kiva, autore di punti pesantissimi nel tie-break e l’opposto Paganelli che ha attaccato con ottime percentuali.

Cronaca. Coach Mascetti chiede ai suoi di giocare con grinta fin da subito e l’inizio del primo set è incoraggiante tanto che sul 7/3 Forlì è costretta a chiamare il primo time-out colpita dagli attacchi dell’opposto Paganelli (2) e del centrale Caselli (2). La PromoPharma tiene il muso avanti grazie a una serie di buone difese e a soluzione creative in attacco che mettono in difficoltà la difesa mercuriale (18/13 al secondo time out ospite). I punti arrivano un po’ da tutte le zone del campo con il palleggiatore Rondelli che innesca a dovere tutti quanti. Sul 24/19 risolve Benvenuti con il suo quarto attacco vincente nel set. All’inizio del secondo parziale il gioco d’attacco dei padroni di casa si poggia soprattutto su Kiva (4 punti a inizio set). Sul 15/16, dopo aver subito un parziale di 3 a 0, Mascetti chiama il primo time out della partita ma una bella serie in battuta dell’opposto forlivese Donati mette all’angolo la ricezione sammarinese tant’è che il secondo time-out viene speso sul 15/20. La PromoPharma non trova le contromisure e si blocca completamente andando a perdere il set per 15/25. La terza ripresa di gioco vede una PromoPharma di nuovo in palla (8/4) che viene recuperata (10/10); che stavolta reagisce (14/11) ma ha un altro passaggio a vuoto in ricezione sul 19 pari che segna il solco decisivo nell’assegnazione del set (22/25). Il quarto parziale vede i titani sotto nel punteggio praticamente fin da subito (9/12 al primo time-out casalingo) ma senza mai rinunciare a giocare. L’aggancio riesce sul 17 pari e da quel momento si va avanti punto a punto. Ai vantaggi la spuntano i padroni di casa per 27/25 alla seconda opportunità. Il tie-break è funestato dall’incidente occorso al centrale sammarinese Caselli, uscito dal campo dolorante a un polpaccio. Si cambia campo sul 7/8 per Forlì. Dopo una serie di cinque attacchi punto da posto 4 di Kiva, San Marino ha due opportunità per chiudere (14/12) ma Forlì non ci sta e recupera (14/14). Chiudono la partita un attacco di Kiva e uno di Benvenuti (16/14).

Tabellino PromoPharma: Bernardi 3, Paganelli 20, Kiva 25, Caselli 4, Rondelli 4, Benvenuti 16, Bacciocchi (L1), Zonzini, Morelli (L2), Ricci, Carigi 2, Lazzarini, Cicconi. N.E.: Borghesi. Ace 3. Errori battuta 13. Muri Punto 10. All. Stefano Mascetti.

Tabellino Forlì: Pirini 18, Porcellini 14, Donati 29, Soglia 4, Bonatesta 6, Mariella 5, Berti (L), Nassi 3. N.E.: Del Grosso, Fabbri, Ravaioli, Kunda. Ace 3. Errori battuta 14. Muri Punto 13. All. Gabriel Kunda.

Classifica: Gabbiano Mantova 21, Querzoli Forlì 15, Sab Group Rubicone 14, Arredopark Villafranca 13, Volley Montichiari 13, Ama San Martino in Rio 13, Kema Remedello 12, Planet Group Spezzanese 11, Kerakoll Sassuolo 10, Pietro Pezzi Ravenna 7, Kioene Padova 6, PromoPharma 5, Viadana Volley 4, Pluvitec Legnago 3.

Prossima partita. Kema Remedello – PromoPharma. Sabato 26 novembre ore 20.30 ad Asola.

Serie D femminile. Teodora Ravenna-Titan Services 1 a 3 (21/25 21/25 25/15 18/25)

Seconda vittoria consecutiva in campionato per la Titan Services che va a imporsi per 3 a 1 sul campo della giovane Teodora Ravenna.

“Una vittoria che ci voleva ma dobbiamo ancora lavorare molto, soprattutto sulla fase break nella quale non riusciamo ad attaccare a dovere – è il commento di coach Wilson Renzi nel post partita. – I primi due set sono stati l’uno la fotocopia dell’altro e non solo nel punteggio. Siamo state quasi sempre avanti ma tante imprecisioni in ricezione hanno permesso alle nostre avversarie di restarci vicine nel punteggio. Nel terzo parziale abbiamo preso letteralmente una “imbarcata” e l’abbiamo perso anche male. Nella quarta frazione di gioco abbiamo recuperato un po’ d’ordine in difesa e d’efficacia in battuta e abbiamo portato a casa vittoria. Però, lo ripeto, dobbiamo lavorare ancora tanto”.

Tabellino Titan Services: Ghinelli 16, Valentini, Menicucci 3, Filippi 11, Esposito 4, Bernardi 9, Pasolini (L), Casadei 1, Lazzari, Ricciotti 14. N.E.: Rossi. All. Wilson Renzi.

Classifica: Portuali Ravenna 16, Fulgur Bagnacavallo 16, Fenix Faenza 16, Figurella Rimini 15, Longiano Volley 15, Unica Volley 13, Idea Volley Santarcangelo 11, Junior Coriano 8, Titan Services 7, Viserba Volley 6, Stella Rimini 3, Teodora Ravenna 0, Forlì 0.

Prossima partita. Titan Services – Fulgur Bagnacavallo. Sabato 26 novembre ore 18.30 a Serravalle.

Ufficio Stampa Fspav San Marino