Indietro
menu
Il presidente ANA al Corriere

Adunata e molestie. Le scuse da Favero: faremo di tutto per individuare responsabili

In foto: Sebastiano Favero
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 12 mag 2022 23:38 ~ ultimo agg. 13 mag 12:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Adesso ci sono fatti concreti. E mi consenta innanzitutto di chiedere scusa a chi ha subito le molestie. Faremo di tutto, insieme alle forze dell’ordine, per individuare i responsabili. E se sono appartenenti alla nostra associazione, prenderemo provvedimenti molto forti”. E’ un passaggio dell’intervista rilasciata dal presidente dell’Associazione Nazionale Alpini Sebastiano Favero al Corriere della Sera. “Chi si è comportato in quel modo non è un vero alpino”, ha aggiunto Favero che parla di “imbecilli” intervenendo così dopo il primo comunicato sulla vicenda di lunedì, ancora senza nessuna denuncia, in cui sottolineava la possibilità della presenza di infiltrati non appartenenti agli Alpini.

E alla luce del clamore del post Adunata le parole della dichiarazione della vigilia di Favero (vedi notizia) suonano oggi come un triste presagio: “L’Associazione si augura che siano e rimangano circoscritti e limitati i comportamenti negativi di individui incivili che potrebbero approfittare del grande affollamento”.