Indietro
martedì 18 gennaio 2022
menu
Basket Serie B

RivieraBanca Basket Rimini-Goldengas Senigallia 82-68

In foto: (Foto Nicola de Luigi)
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti
mer 8 dic 2021 17:53 ~ ultimo agg. 9 dic 15:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RivieraBanca Basket Rimini-Goldengas Senigallia 82-68 (23-18, 15-20, 28-19, 16-11)

IL TABELLINO
RivieraBanca Basket Rimini: Andrea Saccaggi 14 (1/1, 4/10), Eugenio Rivali 12 (3/4, 0/4), Francesco Bedetti 12 (2/3, 1/4), Marco Arrigoni 12 (5/10, 0/1), Tommaso Rinaldi 10 (4/6, 0/1), Stefano Masciadri 9 (3/4, 1/2), Andrea Tassinari 7 (2/4, 1/3), Luca Fabiani 4 (1/1, 0/0), Borislav georgiev Mladenov 2 (1/2, 0/1), Alessandro Scarponi 0 (0/1, 0/2).

Tiri liberi: 17 / 19 – Rimbalzi: 47 9 + 38 (Eugenio Rivali 11) – Assist: 21 (Francesco Bedetti, Andrea Tassinari 5).

Goldengas Senigallia: Luca Bedetti 15 (7/14, 0/4), Lorenzo Varaschin 12 (5/5, 0/0), Filippo Giannini 11 (2/3, 1/6), Marco Giacomini 11 (1/4, 3/11), Francesco Gnecchi 8 (1/3, 2/4), Gioele Figueras oberto 5 (2/4, 0/2), Lorenzo Calbini 4 (2/8, 0/3), Davide Terenzi 2 (1/2, 0/3), Davide Rossini 0 (0/0, 0/0), Giacomo Fabbri 0 (0/0, 0/0), Giammarco Giuliani 0 (0/0, 0/0), Alberto Bedin 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 8 / 10 – Rimbalzi: 29 5 + 24 (Luca Bedetti 8) – Assist: 13 (Lorenzo Calbini 5).

I RISULTATI DELL’11a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE B OLD WILD WEST GIRONE C E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
RivieraBanca Basket Rimini contro la Goldengas Senigallia va caccia della rivincita dopo la sconfitta patita in Supercoppa. I biancorossi sono terzi in classifica (e con una partita da recuperare).

La partita sarà trasmessa in differita su Icaro TV (canale 91) oggi (mercoledì) alle 23:15.

Prima della palla a due Luca Bedetti viene premiato dal direttore sportivo di RBR, Davide Turci, per i suoi trascorsi in biancorosso.

La partita. Subito a segno Masciadri da tre: 3-0. Rinaldi dalla sua mattonella: 5-0. Canestro facile di Masciadri e Rimini avanti 7-0. Rinaldi, lancio da una parte all’altra del campo per due punti di Francesco Bedetti: 9-0 e time out di Senigallia. È già iniziato il duello tra i fratelli Bedetti: Luca a segno da due (9-2), Francesco da tre (12-2), Luca ancora da due (12-4). Saccaggi dall’arco: 15-4. Entra in campo il figlio d’arte Calbini (trascorsi riminesi per il padre). Saccaggi si ripete da tre: 18-4. Punteggio col quale si arriva a metà quarto. Rinaldi dalla media distanza: 20-4. Sottomano di Giacomini: 20-6, ancora Giacomini che si ferma e spara dall’arco: 20-9. Time out Rimini. Si riprende con un 2/2 dalla lunetta sempre di Giacomini: 20-11. Bedetti in contropiede per il -7: 20-13. Tassinari a segno da tre: 23-13. Varaschin da dentro l’area: 23-15. Giacomin da tre: 23-18 e Senigallia è a -5. La zona degli ospiti sta creando qualche difficoltà a Rimini in attacco. Si va al primo mini riposo sul 23-18.

In apertura di secondo tempino arriva il terzo fallo personale di Masciadri, richiamato in panchina. Figueras da due: 23-20. Luca Bedetti a segno per il -1: 23-22. Rinaldi dalla lunetta fa 1/2: 24-22. Assist di Tassinari per Rinaldi, a segno: 26-22. 1/2 ai liberi per Arrigoni (27-22). Gran palla di Calbini per Varaschin: 27-24. Tassinari da due: 29-24., punteggio a metà frazione. Varaschin fa 2/2 in lunetta: 29-26. Saccaggi da tre: 32-26. Bel canestro di Varaschin: 32-28. Ancora Varaschin a segno: 32-30. La tripla di Giacomini regala alla Goldengas il primo vantaggio della partita: 32-33 a -1’48”. Time out di Ferrari. Ancora Varaschin a segno: 32-35. Rivali dalla lunetta fa 2/2: 34-35. Time out Senigallia. Fabiani dalla linea della carità fa 2/2 e fa rimettere a RBR il naso avanti: 36-35. Ancora Fabiani dalla media (38-35). Gnecchi da tre sul suono della sirena. Perfetta parità, sul 38-38, a metà partita.

Di Rivali il primo canestro della terza frazione: 40-38. Passaggio dietro la schiena di Luca Bedetti per Calbini, che trova due punti: 40-40. Giannini riporta avanti i suoi: 40-42. Saccaggi impatta: 42-42. Francesco Bedetti in contropiede per il nuovo vantaggio riminese: 44-42. Per Rinaldi canestro e fallo subito: tre punti per il capitano di RBR: 47-42. Canestro da due di Luca Bedetti: 47-44. Masciadri appoggia da sotto: 49-44. Assist di Lucca Bedetti per Gnecchi, che ne mette due: 49-46. Rivali si fa spazio e appoggia al vetro: 51-46. Bedetti ai liberi fa 2/2: 53-46. Rivali subisce fallo in difesa e va in lunetta (la Goldengas è già in bonus): 2/2 e Rimini sul +9 (55-46) a -4’12”. Time out di Gabrielli. Masciadri da due: 57-46. Rivali torna in lunetta e fa ancora 2/2: 59-46. Fugueras sbaglia il primo libero e realizza il secondo: 59-47. Assist di Tassinari per Arrigoni: 61-47. Gnecchi da tre: 61-50, imitato da Giannini: 61-53. Figueras a segno per il -6 (parziale di 8-0 per gli ospiti): 61-55. Time out Ferrari. Giannini dalla lunetta fa 2/2: 61-57. Tassinari da due: 63-57. Francesco Bedetti guadagna tre liberi a -4 centesimi dal terzo gong: fa 3/3. Al 30′ il tabellone segna 66-57.

Calbini a segno in apertura di ultimo parziale: 66-59. Saccaggi da tre per il +10 di Rimini: 69-59. Terenzi da due: 69-61. Time out Gabrielli a -6’16”. Assist di Tassinari per Arrigoni: 71-61 quando siamo a metà dell’ultimo periodo. Giannini da due: 71-63. Quarto fallo per Giacomini. Rivali per Arrigoni: 73-63. Rivali sale a quota 12 a livello personale e porta Rimini avanti di 12: 75-63. Luca Bedetti fa 1/2 e con il suo 11° punto riporta sotto di 11 i suoi (75-64). Time out di Gabrielli a -2’57”. Luca Bedetti si fa spazio in mezzo a due avversari e riporta sotto di nove i suoi: 75-66. Arrigoni segna e subisce fallo: 2+1 e Rimini torna a distanza di sicurezza (78-66). Ancora Luca Bedetti a segno: 78-68. Ancora un canestro di Arrigoni, dall’altra parte del campo: 80-68 a -1’40”. A 38″ dalla fine escono i fratelli Bedetti: applausi del Flaminio. Alley-oop di Tassinari per Mladenov. È l’ultimo canestro della partita. Finisce 82-68 per RBR, che centra la quinta vittoria di fila.

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 12 dicembre alle ore 18:OO al PalaSojourner per la dodicesima giornata di campionato contro la NPC Rieti.

IL DOPOGARA

VOTA L’MPV DI RBR

LA NOTA DI RBR
Quinta vittoria di fila per RivieraBanca Basket Rimini! Successo casalingo per i nostri biancorossi che superano una Senigallia falcidiata dagli infortuni, ma mai doma, davanti ad un bellissimo Flaminio dove circa 1.200 tifosi riminesi hanno supportato la squadra per tutti i 40′. Prestazione un po’ altalenante per i ragazzi di Coach Mattia Ferrari che subiscono due volte il rientro degli ospiti, ma nell’ultimo quarto riescono a dare la spallata definitiva per ottenere il referto rosa.

Rimini comincia forte con un 9-0 firmato Masciadri, Rinaldi e Francesco Bedetti, poi Saccaggi incendia la retina da tre punti per il +16 RivieraBanca (20-4 al 7′). Senigallia reagisce in un amen con un controparziale di 9-0, Tassinari replica da tre punti ma il canestro di Varaschin e la bomba di Giacomini avvicina i marchigiani in chiusura di primo quarto (23-18). Gli ospiti arrivano al -1 con Figueras e Luca Bedetti (23-22 al 12′), Rimini però ricaccia indietro gli avversari con capitan Rinaldi e la bomba di Saccaggi (32-26 al 16′); i ragazzi di Gabrielli passano in vantaggio con tre canestri di Varaschin ed una tripla di Giacomini (32-35 al 19′), i padroni di casa tornano avanti con Fabiani ma Gnecchi segna da tre punti allo scadere della sirena del primo tempo (38-38). Grande equilibrio in avvio di terzo quarto con Giannini che manda avanti i suoi (40-42 al 22′) prima che i canestri di Francesco Bedetti ed i liberi di Rivali costringano Senigallia al timeout (55-46 al 26′). I padroni di casa toccano il +14 con Arrigoni, i marchigiani reagiscono con le bombe di Gnecchi e Giannini e tornano a contatto ma RivieraBanca piazza un ultimo allungo per concludere il terzo quarto (66-57). Ad inizio quarta frazione Saccaggi fa +10 (69-59 al 32′), Giannini prova a tenere a galla i suoi (71-63 al 36′) ma Arrigoni e Rivali segnano due canestri consecutivi per la nuova doppia cifra di vantaggio. Senigallia prova a rientrare sul -9 a 2’30” dalla fine, Rimini però chiude definitivamente i giochi con un super Arrigoni nei pressi del canestro e conquista la vittoria.

Altre notizie
Le dirette di Icaro Sport

Calcio.Basket del 17 gennaio 2022

di Icaro Sport
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
booked.net