Indietro
sabato 19 giugno 2021
menu
PLAY OFF SERIE B OLDWILDWEST

Gara2 RivieraBanca Basket Rimini-Juvi Cremona 1952 88-62

In foto: Foto Nicola de Luigi
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mar 18 mag 2021 19:15 ~ ultimo agg. 19 mag 22:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RivieraBanca Basket Rimini-Ferraroni Juvi Cremona 1952 88-62 (19-16, 23-18, 21-10, 25-18)

IL TABELLINO
RivieraBanca Basket Rimini: Nicholas Crow 19 (2/4, 3/7), Carlo Fumagalli 12 (2/5, 2/4), Alexander Simoncelli 11 (1/4, 3/6), Michele Peroni 10 (2/4, 2/7), Giorgio Broglia 8 (4/5, 0/2), Borislav georgiev Mladenov 7 (2/3, 1/3), Tommaso Rinaldi 7 (2/3, 1/1), Niccolò Moffa 5 (1/2, 1/3), Matteo Ambrosin 5 (0/1, 1/1), Eugenio Rivali 2 (0/2, 0/0), Filippo Rossi 2 (1/1, 0/0), Tito Riva 0 (0/1, 0/0).

Tiri liberi: 12 / 15 – Rimbalzi: 44 12 + 32 (Nicholas Crow, Eugenio Rivali 8) – Assist: 17 (Eugenio Rivali 4).

Ferraroni Juvi Cremona 1952: Marko Milovanovikj 17 (2/2, 4/9), Gints Antrops 10 (3/3, 1/4), Dimitri Klyuchnyk 10 (4/6, 0/2), Elvis Vacchelli 7 (2/3, 1/4), Mohamed Toure 5 (1/4, 1/3), Gabriele Crescenzi 5 (0/0, 1/2), Marco Bona 2 (1/6, 0/2), Dario Masciarelli 2 (1/2, 0/1), Lorenzo Varaschin 2 (1/2, 0/0), Riccardo Bassi 2 (1/1, 0/0), Jacopo Mercante 0 (0/3, 0/1), Niccolò Giulietti 0 (0/1, 0/0).

Tiri liberi: 6 / 16 – Rimbalzi: 34 8 + 26 (Mohamed Toure, Lorenzo Varaschin 6) – Assist: 9 (Gints Antrops, Mohamed Toure 4).

CRONACA E COMMENTO
RivieraBanca Basket Rimini vince una gara2 ben diversa da gara1 di 24 ore prime (che si era conclusa sul 55-52), con il punteggio di 88-62, e si porta sul 2-0 nella serie dei quarti di finale dei play off di Serie B. RBR sfrutta quindi appieno il fattore campo. Per gara3, in programma venerdì alle 20:00, ci si sposterà a Cremona, al palasport “Mario Radi”.

Assente coach Bernardi (che ha accusato qualche sintomo che potrebbe essere riconducibile al Covid e mercoledì si sottoporrà a tampone), a guidare i biancorossi dalla panchina è il vice Brugè. Rimini parte con Rivali, Peroni, Mladenov, Crow e Broglia. Cremona risponde con Masciarelli, Bona, Mercante, Antrops e Toure.

Il primo canestro è di Mladenov (2-0). Replica Toure (2-2). Ancora Mladenov da sotto (4-2). Mercante fa 0/2 ai liberi. Crow invece fa 2/2 (6-2). Tripla di Peroni: 9-2 a -6’22”, il numero 66 concede subito il bis: 12-2 e time out chiamato da coach Crotti a -5’49”. Antrops da sotto: 12-4. Assist di Peroni per due punti facili di Crow (14-4). Ancora Antrops (14-6). Milovanovikj fa 1/2 dalla lunetta: 14-7. Antrops dall’arco: 14-10. Ambrosin dalla linea della carità fa 2/2: 16-10 a -2’14”. Milovanovikj colpisce dall’arco: 16-13. Klyuchnyk per il -1: 16-15. Fumagalli con una bomba per il nuovo +4 RBR: 19-15. Klyuchnyk in lunetta a 3″ dal primo gong fa 1/2. Al 10′ 19-16.

Il secondo parziale inizia con capitan Rinaldi in campo. Canestro di Varaschin: 19-18. Klyuchnyk da due per il sorpasso ospite: 19-20. Rinaldi per il controsorpasso: 21-20. Azione da tre punti di Klyuchnyk e Cremona è di nuovo avanti: 21-23. Ancora Rinaldi, questa volta da tre: 24-23. Imitato da Crow: 27-23. Anche Simoncelli dalla distanza e Rimini va avanti di sette lunghezze: 30-23. Milovanovikj da tre: 30-26. Fumagalli da due: 32-26. Vacchelli segna e subisce fallo, ma non converte il libero aggiuntivo: 32-28. Due facili di Broglia da sotto: 34-28. Peroni per il 36-28. Milovanovikj accorcia: 36-30 a -2’56”. Time out Brugè. Milovanovikj ancora a segno: 36-32. Tripla di Simoncelli: 39-32. Masciarelli va fino in fondo: 39-34. Ancora Simoncelli dall’angolo: 42-34. Time out Rimini a -3″ per orchestrare l’ultimo attacco: la preghiera di Simoncelli non va. Si va al riposo sul 42-34.

Nei primi 20 minuti RBR ha tirato con 7/15 da due (46,7%), 8/21 da tre (38,1%) e 4/4 ai liberi. Per la Ferraroni 11/21 dalla media (52,4%), 3/13 dall’arco (23,1%) e 3/8 dalla lunetta (37,5%). Rimbalzi: 24 Rimini, 21 Cremona.

Dopo 54″ di terza frazione Fumagalli va in lunetta per due liberi: 1/2: 43-34. Rimini non sfrutta due rubate. Simoncelli perde palla poi commette fallo su Masciarelli, che sbaglia entrambi i liberi. Crow dall’angolo per il +12: 46-34. Bello scambio Broglia-Peroni, due punti per l’ultimo arrivato in casa RBR e +14: 48-34 a -6’54”. Crotti chiama time out. Milovanovikj, appena rientrato in campo, si conferma il più “caldo” dei suoi: 48-37 dopo la sua tripla. Toure a bersaglio da tre: 48-40. Broglia ferma il minibreak cremonese: 50-40. Fumagalli fa 1/2 ai liberi: 51-40 a -3’44”. Intenzionale su Rivali: dalla lunetta il play di RBR fa 2/2: 53-40 e rimessa a -2’25”. Tripla di Fumagalli e Rimini tocca il +16: 56-40. Vacchelli accorcia: 56-42. Rinaldi sul suono dei 24″ ristabilisce le distanze: 58-42. Broglia per il +18: 60-42. Mladenov da tre per il +21: 63-42. L’ultimo canestro del tempino è di Klyuchnyk: 63-44 al 30′.

Il primo canestro dell’ultimo periodo è di Simoncelli: 65-44. Antisportivo su Mladenov di Antrops (brutto fallo e il numero 1 riminese è costretto a lasciare il campo con il gomito dolorante). Crow fa 2/2 e +23 Rimini: 67-44. Milovanovikj riporta i suoi sotto di venti: 67-47. Antrops segna e subisce fallo: azione da tre punti completata (67-50). Fallo di Rinaldi su Antrops e tecnico al capitano biancorosso per proteste. Il numero 13 della Ferraroni sbaglia il libero. Tripla di Vacchelli, Cremona torna a -14: 67-53, e Brugè chiama time out a -7’29”. Alla ripresa Broglia da sotto: 69-53. Questa volta è Crotti a chiamare time out (a -6’56”). Fumagalli da due: 71-53. Crow subisce fallo tirando da tre sul suono dei 24″: 2/3 dalla lunetta (73-53). Ancora Crow dall’angolo e Rimini riprende il largo: 75-53 a poco più di cinque minuti dalla fine. Moffa da due: 77-53 a -4′. Crow dall’arco: 80-53. Tripla di Crescenzi: 80-56. Primi due punti per Bona: 80-58 a -2’02”. Moffa da tre: 83-58. Bassi da sotto: 83-60. Rossi replica: 85-60. Giulietti da 0/2 dalla lunetta a -1’06”. Tripla di Ambrosin: 88-60. Crescenzi ai liberi fa 2/2. Finisce 88-62.

I biancorossi hanno tirato con 17/35 (48,6%) da due, 14/34 (41,2%) da tre e 12/15 (80%) ai liberi. Gli ospiti si sono espressi con un 16/33 (48,5%) da due, 8/28 (28,6%) dalla distanza e 6/16 (37,5%) ai liberi. 45-39 per Rimini il computo dei rimbalzi.

In casa Rimini chiudono in doppia cifra Crow (19), Fumagalli (12), Simoncelli (11) e Peroni (10). Miglior marcatore ospite Milovanovikj con 17 punti.

RivieraBanca è avanti 2-0 nella serie.

IL DOPOGARA

VOTA L’MVP DI RBR

IL TABELLINO COMPLETO

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO