Indietro
sabato 8 maggio 2021
menu
Calcio Serie D

Corticella-Rimini 0-2: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Casolla festeggia il gol
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 11 apr 2021 11:20 ~ ultimo agg. 12 apr 19:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


CORTICELLA-RIMINI 0-2

Il Rimini fa il suo dovere al “Biavati”. In casa del Corticella è decisivo l’uno-due di Casolla nei minuti di recupero della prima frazione. Due gol in due minuti, sui titoli di chiusura di un primo tempo equilibrato, che stenderebbero un bisonte. Non i bolognesi, che nella ripresa giocano la loro partita senza demoralizzarsi più di tanto. E a metà tempo (al 24’ per la precisione) avrebbero anche l’occasione giusta per rimettere tutto in discussione, ma Scotti si conferma portiere “para rigori” ed incanta Nanetti, permettendo ai suoi di gestire il resto del tempo con una certa tranquillità. L’uomo del giorno è sicuramente il bomber di giornata, che tra l’altro al 4’ si era visto annullare una rete per fuorigioco. Positivo il ritorno da titolare di Pecci.

IL TABELLINO
CORTICELLA: 1 Costantino, 2 Salvaterra, 3 Marchesi, 4 Fort, 5 Ghini, 6 Tonelli, 7 Cipriano (21′ pt 16 Monnolo), 8 Guidi (7′ st 19 Cortesi), 9 Grazhdani, 10 Girotti (7′ st 20 Nanetti), 11 Albonetti (20′ st 15 Giannini). A disp.: 12 Minarelli, 13 Cosner, 14 Busi, 17 Parlanti, 18 Bouabre. All. Benuzzi.

RIMINI: 1 Scotti, 5 Pupeschi, 6 Valeriani, 7 Simoncelli (46′ st 25 Nanni), 16 Sambou (13′ st 33 Lugnan), 17 Casolla (39′ st 10 Ambrosini), 18 Viti (31′ st 9 Arlotti), 24 Pecci (39′ st 26 Pari), 29 Canalicchio, 30 Ricciardi, 72 Vuthaj. A disp.: 22 Adorni, 11 Accursi, 19 Manfroni, 23 Mengucci. All. Mastronicola.

ARBITRO: Simone Gavini di Aprilia.
ASSISTENTI: Gregorio Maria Galieni di Ascoli Piceno e Aleksander Ferhati di Latina.

RETI: 47′ pt e 49′ pt Casolla.

AMMONITI: Sambou, Marchesi, Tonelli, Lugnan, Ghini, Canalicchio.

NOTE. Corner: 5-4.

I RISULTATI DELLA 25a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Rimini e Corticella scendono in campo con stati d’animo diversi: i biancorossi mercoledì hanno visto la Sammaurese stoppare a quattro la loro striscia positiva, i padroni di casa hanno invece vinto il recupero con il Mezzolara. La salvezza per i bolognesi resta però impresa tremendamente complicata: sono ultimi con 14 punti in 24 partite giocate, a -19 da Scotti e compagni, che di gare ne hanno giocate tre in meno.

Mastronicola deve fare a meno di Nigretti, squalificato, oltre che dell’acciaccato Gomis. Tre le novità nell’undici iniziale, con il ritorno da titolari di Sambou, Ricciardi e Pecci.

La partita. Si gioca. Dopo una manciata di secondi si fa male Guidi, che sanguina. Non si gioca per due minuti e mezzo, con il centrocampista di casa a bordo campo. Il gioco è ripreso.
Al 4′ annullato un gol a Casolla per fuorigioco.
Al 5′ Pecci al centro per Casolla, che calcia, Costantino questa volta ci arriva.
Guidi rientra in campo con una maglia senza numero. Si torna undici contro undici.
Al 18′ cross da sinistra di Marchesi per la torsione di Grazhdani, pallone a fondo campo.
Nuova interruzione di gioco per l’infortunio di Cipriano, costretto ad abbandonare il campo. Al suo posto, al 21′, entra Monnolo.
Al 29′ Pecci va via in velocità a Marchesi, il suo tiro-cross trova l’opposizione di Costantino.
Al 32′ il primo corner della partita, è per il Rimini. Batte Ricciardi, la difesa allontana.
Al 34′ la punizione dai 25 metri di Grazhdani finisce a lato, con Scotti che controlla la traiettoria.
Al 35′ anche il Corticella batte il suo primo tiro dalla bandierina: Salvaterra mette al centro, Ricciardi anticipa Tonelli.
Al 38′ il sinistro dal limite dell’area di Vuthaj è bloccato a terra, in due tempi, dal portiere felsineo.
Al 45′ Simoncelli prova a calciare di sinistro da dentro l’area, pallone lontano dai legni difesi da Costantino.
Al 47′ il Rimini passa: rinvio veloce di Scotti, i difensori di casa pasticciano, permettendo a Casolla di involarsi verso la porta di Costantino e di trafiggerlo. 0-1.
Al 48′ Ricciardi da calcio piazzato mette in mezzo per il colpo di testa di Casolla, sfera oltre la traversa.
Ancora un minuto e il Rimini raddoppia, ancora con Casolla: rimessa laterale, Simoncelli scambia con Pecci e mette al centro dalla linea di fondo, Vuthaj devia e Casolla da due passi di tacco mette in fondo al sacco. 0-2 è il punteggio con il quale si va all’intervallo.

Si gioca la ripresa. Al 4′ cross da sinistra di Girotti, Canalicchio anticipa di testa Grazhdani, mettendo in angolo. Sugli sviluppi del corner l’arbitro ferma il gioco per un fallo subito dallo stesso Canalicchio.
All’11’ ripartenza dei romagnoli: Sambou avanza, poi palla in verticale per Vuthaj, che punta l’area, ignora Simoncelli per sistemarsi il pallone e andare al tiro, bloccato da Costantino.
Al 12′ la conclusione di Cortesi da fuori area è alta.
Al 18′ Ricciardi riceve da Valeriani, avanza e va alla battuta dal limite, pallone che sorvola la traversa.
Al 20′ punizione dalla trequarti per il Corticella, Scotti, disturbato da Cortesi, ci mette i pungi, Tonelli calcia verso la porta, ma non trova il bersaglio.
Al 23′ punizione di Nanetti: pallone in mezzo, Lugnan trattiene Grazhdani, l’arbitro indica il dischetto e mostra il giallo all’under di Mastronicola. Dagli undici metri Nanetti, che si fa respingere la conclusione da Scotti.
Gli emiliani battono due corner di fila, sul secondo il tiro di Giannini è respinto in maniera provvidenziale da Valeriani.
Al 27′ secondo angolo per i biancorossi: la battuta di Valeriani è respinta.
Al 28′ scatta il contropiede del Rimini: Viti per Vuthaj, sul cui tiro si immola Tonelli.
Alla mezzora il sinistro di Viti è a lato.
Al 40′ Arlotti riceve a sinistra, si accentra e calcia sul secondo palo, Costantino si salva in angolo.
Il Rimini batte due corner di fila, nulla di fatto.
Al 46′ fa il suo esordio stagionale Nanni, che prende il posto di Simoncelli.
Al 48′ il sinistro di Giannini è a lato.
Al 50′ punizione di Nanetti per l’incornata di Salvaterra, Scotti vola e preserva la sua porta. Finisce 2-0 per il Rimini, che sale a quota 36 in classifica.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE DI NICOLA STRAZZACAPA

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
booked.net