Indietro
menu
la psicologa a tutta salute

Generazione covid: i risvolti psicosociali del lockdown su bambini e adolescenti

In foto: in studio a tutta salute la Dott.ssa Arianna Marfisa Bellini e Lucia Renati
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 26 gen 2021 12:30 ~ ultimo agg. 22:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A distanza di quasi un anno dal primo lockdown quali sono le conseguenze psico-sociali per bambini e adolescenti?
Questa sera se ne parlerà a “tutta salute” alle 20:35 su icaro tv canale 91. In studio con Lucia Renati ci sarà la Dottoressa Arianna Marfisa Bellini – Psicologa e Psicoterapeuta del Centro di Clinica Psicoanalitica Dedalus di Bologna, che si occupa in modo mirato degli adolescenti, dei giovani adulti e delle loro famiglie.

Diversi i temi toccati in trasmissione, dalla scuola e la didattica a distanza, ai fenomenidi  autolesionismo, cyberbullismoes  uicidi in aumento tra i giovanissimi.
La scuola, un’assenza, che ha ‘pesato’ sugli studenti perché la scuola non è solo didattica ma, per un ragazzo in crescita, è un punto di riferimento sociale e personale, insostituibile.

Stiamo assistendo a due fenomeni: da una parte, abbiamo gli adolescenti che diventano aggressivi, verso loro stessi e gli altri, diventano intrattabili. Dall’altra, abbiamo i giovani che si chiudono a riccio, si rifugiano nel loro mondo e nella loro stanza e non sappiamo se avranno voglia di uscire fuori da questo guscio, una volta passata la tempesta. Perché si reagisce in uno o nell’altro modo e come bisogna affrontarlo?