Indietro
menu
Dopo l'interrogazione

Renzi (FdI): a Rimini il lungomare più incompiuto del mondo

In foto: il parco del Mare
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 13 dic 2020 08:11 ~ ultimo agg. 12 dic 21:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere di Fratelli d’Italia Gioenzo Renzi spiega perché l’aggiornamento dell’assessore Sadegholvaad in Consiglio Comunle sui progressi del parco del Mare lo convince ben poco (vedi notizia).

“La riqualificazione dell’area, che riguarda lo storico e principale tratto del Lungomare, da Piazzale Boscovich alla rotonda del Grand Hotel, era stata rinviata al 2021, dopo la scadenza delle concessioni, rinnovate fino al 31/12/20. A 20 giorni da tale scadenza, non è noto se verranno rinnovate le concessioni e sino a quando; neppure è stato indetto un Bando per le “manifestazioni di interesse”, come avvenuto per i restanti tratti di Lungomare.

Per tali ragioni, abbiamo proposto di indire urgentemente un regolare Bando o Concorso internazionale di idee, per la riqualificazione urbana e architettonica dell’area strategica di Marina Centro, compresa tra Piazzale Boscovich, Rotonda del Grand Hotel, Lungomare Tintori, Viale Cristoforo Colombo.

“Non sono ripartiti, i lavori di completamento del tratto di Lungomare Tintori, da Piazzale Fellini a Piazzale Kennedy (tratto 1) e del Lungomare Spadazzi a Miramare (tratto 8). Lavori che prevedono la realizzazione “a monte” della pista ciclabile e la pavimentazione. Il rischio concreto è l’incompatibilità delle realizzazioni con la prossima stagione balneare”.

“Non sono stati approvati i progetti esecutivi di realizzazione del tratto di Lungomare, da Piazzale Kennedy a Piazzale Tripoli (secondo tratto), e da Piazzale Tripoli a Piazzale Pascoli (terzo tratto), che prevedono l’eliminazione di 250 posti auto e di 200 posti motocicli, senza individuare soluzioni alternative.  Non abbiamo ricevuto alcuna risposta all’interrogazione consigliare di giovedì, sulle conclusioni delle negoziazioni con i soggetti privati, per la cessione dei diritti di superficie e le costruzioni previste nei suddetti tratti di lungomare (negozi, bar, ristoranti, e altri esercizi).

Inoltre, lamenta il consigliere, “l’Amministrazione è stata reticente sull’iter progettuale del parcheggio interrato di Piazzale Fellini (spesa prevista: 8 milioni di euro), la cui realizzazione era stata annunciata per il 2021”.

Conclude Renzi: “il Parco del Mare, annunciato 5 anni fa, procede con forti ritardi, sono stati realizzati, parzialmente, solo 2 tratti su 9. Quello che era stato annunciato essere il Lungomare più bello del Mondo, rimane la più importante opera incompiuta dell’Amministrazione Gnassi e non è possibile sapere come e quando potrà essere ultimata”.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.