Indietro
menu
spunta il metromare

Lungomare Cattolica. Incontro tra comune e CNA

In foto: un momento dell'incontro
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 23 set 2020 15:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nuova viabilità, modifica del piano parcheggi, stalli per carico e scarico e nuove strutture per ricollocare i chioschi. Sono stati diversi i temi al centro dell’incontro tra amministrazione di Cattolica e Cna relativo al progetto del nuovo lungomare. L’associazione di categoria si è detta soddisfatta per come amministratori e tecnici hanno spiegato il progetto, che avrà fondi regionali per 4.5 milioni di Euro. 8mila le visualizzazioni sulla pagina facebook.

CNA, rappresentata dal Direttore Provinciale Davide Ortalli, da Matteo Fabbri e da Manlio Amaducci, rispettivamente responsabile e Presidente di CNA Cattolica, ha sottolineato l’importanza di un percorso condiviso sulle questioni più delicate legate a questo intervento a partire dalla viabilità, che va in una direzione moderna e più sostenibile, ma che dovrà essere capace di garantire tutti quei servizi funzionali alle attività economiche della zona. Previsti, in risposta a questa necessità, stalli “kiss&ride” e carico scarico. Grande attenzione al piano dei parcheggi che verrà inevitabilmente modificato, con il sindaco Gennari che ha sottolineato come si vada verso un tipo di mobilità diversa e leggera in cui si inserisce anche l’opportunità del collegamento strategico garantito dal Metromare.

Illustrato anche l’utilizzo e la destinazione d’uso dei “pop up”, le nuove strutture che sorgeranno sia nella zona tra l’hotel Kursaal e l’hotel Vienna, sia nella parte verso la sopraelevata. Nel progetto serviranno in parte a ricollocare i chioschi esistenti, ragionando poi su tutte le altre strutture.

Notizie correlate
di Lucia Renati   
di Simona Mulazzani   
VIDEO