Indietro
menu
chiesto ministero turismo

Gianni Indino confermato nel consiglio nazionale Confcommercio

In foto: Gianni Indino
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 16 lug 2020 11:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente di Confcommercio della provincia di Rimini, Gianni Indino, è stato confermato membro del Consiglio nazionale di Confcommercio – Imprese per l’Italia. L’Assemblea nazionale si è svolta ieri a Roma e ha visto la riconferma all’unanimità per acclamazione di Carlo Sangalli nel ruolo di presidente della Confederazione.
Durante il suo intervento in Assemblea, Indino ha chiesto al presidente e al gruppo dirigente di attivarsi affinché il Governo crei un vero e proprio ministero del Turismo, senza affiancarlo ad altri ministeri: “Il 13% del PIL generato dal settore turistico in Italia merita rispetto – ha detto Indino –. Un rispetto che non può prescindere dalla creazione di un ministero ad hoc, finalmente separato dagli altri ambiti, che sappia affrontare i temi importanti e specifici del settore anche avvalendosi della collaborazione degli imprenditori che il turismo lo creano e lo vivono ogni giorno. Un fattore questo mai preso in considerazione e che invece potrebbe portare input concreti per il rilancio dell’intero comparto. Ringraziando i membri dell’Assemblea per la fiducia che mi è stata rinnovata con la nomina in Consiglio, mi auguro di continuare a contribuire alla crescita del nostro territorio portando ai tavoli nazionali le istanze delle nostre imprese affinché siano ascoltate e ottengano risposte”.