Indietro
menu
Cronaca Rimini

Droga in casa e "traffici" sul telefono. Arrestato giovane pusher

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 9 nov 2019 17:24 ~ ultimo agg. 17:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo averlo notato più volte in luoghi frequentati da spacciatori, ieri iagenti della Squadra Mobile di Rimini hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di un 19enne già coinvolto in vicende di droga. All’arrivo degli agenti il giovane era assente. Nascosto all’interno del garage, dentro una grossa scatola di cartone, è stato trovato un sacco nero con all’interno due involucri di plastica contenenti marijuana, una busta ancora sigillata contenente 500 grammi e l’altra già aperta con all’interno 297 grammi. E’ stato trovato anche materiale per il confezionamento di dosi (bilancino, bustine in plastica, rotolo di cellophane etc).

Da un controllo ai due cellulari in uso al giovane, rintracciato poco dopo, sono stati visionati numerosi messaggi e video dai quali si capiva che lo stesso fosse effettivamente ben introdotto nell’ambito dello spaccio. Vista anche la consistente quantità di droga rinvenuta, il giovane veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.