domenica 15 settembre 2019
menu
Esperto in chirurgia urologica

Un nuovo specialista per la branca urologica di Nuova Ricerca


Contenuto Sponsorizzato
In foto: il dottor Cafarelli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti Visualizzazioni 1.371 visite
mer 11 set 2019 13:50 ~ ultimo agg. 12 set 18:18
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 1.371
Print Friendly, PDF & Email

Siamo lieti di presentare il nuovo arrivo presso Nuova Ricerca per la branca urologica: Il Dott. Angelo Cafarelli.

Il dottor Angelo Cafarelli è il Direttore del Centro di Urologia robotica e mininvasiva di Villa Igea ad Ancona, clinica privata convenzionata, che fa parte del Gruppo Policlinico Abano Terme.

Il principale settore di interesse nel suo percorso formativo è sempre stato la Chirurgia Urologica Mini-Invasiva, in particolare la chirurgia laparoscopica e robotica dei tumori maligni della prostata e del rene e la chirurgia laser dell’ipertrofia prostatica benigna.

La formazione clinica e chirurgica è avvenuta principalmente a Bari, Milano, Abano Terme ed in alcuni tra i migliori centri di eccellenza all’estero, dove ha eseguito numerosi stage formativi in chirurgia laparoscopica, robotica e mini-invasiva (Aalst nel centro diretto dal dr A. Mottrie, Monaco di Baviera dal dr. S. Thuroff, ecc).

Dal 2007 al 2008 ha lavorato presso il San Raffaele Ville Turro, diretto dal Prof. Giorgio Guazzoni. Dal 2008 al 2010 ha lavorato a stretto contatto con il Prof. Vincenzo Di Santo, uno dei pionieri e massimi esperti della chirurgia laparoscopica e robotica in Europa.

Dal 2010 al 2015 ha lavorato presso il Centro di Urologia robotica e mini-invasiva del Policlinico di Abano Terme diretto dal Dr. Angelo Porreca, dove ha maturato un’ampia esperienza nella chirurgia robotica della prostata e del rene e nella chirurgia con il laser ad Holmio per il trattamento dell’ipertrofia della prostata.

Cafarelli incontra un gruppo di medici di base

Nel 2010 ha conseguito l’abilitazione all’utilizzo dell’ HIFU (termoablazione con ultrasuoni per il tumore della prostata) presso la divisione di urologia del Krankenhaus Munchen Harlaching di Monaco di Baviera con il Dr.S. Thuroff, massimo esperto internazionale nel settore.

Nel 2015 ha eseguito una stage formativo sulla cistectomia robotica con derivazione urinaria intracorporea presso il Karolinska Institutet dal prof. Wiklund, uno dei massimi esperti internazionali in questo settore.

Da gennaio 2016 ad oggi il Dr. Cafarelli è il Direttore del Centro di Urologia Robotica e mininvasiva di Villa Igea ad Ancona, divenuto uno dei centri di riferimento nazionale per la chirurgia mininvasiva urologica. L’esperienza e la casistica operatoria personale del Dr. Cafarelli nella chirurgia laparoscopica e robotica in urologia è tra le più ampie in Italia.

Presso il proprio centro esegue interventi robotici per il tumore della prostata (prostatectomia radicale con/senza linfadenectomia pelvica), del rene (nefrectomia radicale e parziale), malformazioni renali (pieloplastica), prolassi femminili (colposacropessi) ricostruzioni ureterali (reimpianti ureterali) e linfadenectomia inguinale per tumore del pene; chirurgia endoscopica con laser ad Holmio per l’ipertrofia della prostata (HoLEP) e della calcolosi renale, ureterale e vescicale, chirurgia andrologica e uro-ginecologica.

È autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste indicizzate nazionali e internazionali e di presentazioni a congressi nazionali ed internazionali.

È socio di numerose società scientifiche nazionali ed europee: SIU (Società italiana di Urologia), UroP ( La Società italiana Urologi Ospedalità Gestione Privata), EAU (European association of Urology), IEA (Associazione italiana di Endourologia).

Il dott. Cafarelli è Tutor per la Lumenis – Cao Laser per l’insegnamento della HoLEP.

I nuovi articoli su Nuova Ricerca.

Notizie correlate
Per una corretta diagnosi

L'endometriosi spiegata dall'esperto

di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna