giovedì 19 settembre 2019
menu
In foto: una manifestazione per l'ambiente a Rimini
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 12 set 2019 11:09
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Anche il gruppo riminese di Fridays for future partecipa al terzo Sciopero Globale per il Clima che si terrà il 27 settembre 2019. La partenza del corteo sarà alle 8,30 dal centro studi e poi i manifestanti convergeranno in centro storico. I ragazzi scenderanno in piazza ancora una volta per chiedere al comune di Rimini di dichiarare l’emergenza climatica e di impegnarsi per raggiungere un livello di emissioni di CO2 pari a zero prima del 2030.

La crisi climatica che stiamo attraversando – dicono i promotori – rischia di aggravare ancora di più la situazione dei paesi che già si trovano in difficoltà economica, costringendo milioni di persone a spostarsi. Gli impatti economici dei cambiamenti climatici saranno devastanti anche per il resto del mondo e interi settori potrebbero essere compromessi, primo fra tutti l’agricoltura. In generale, l’aumento della temperatura renderà impossibile vivere in alcune regioni dove la desertificazione interesserà sempre più aree.

Come FFF Rimini sappiamo bene che non basta chiedere cambiamento alla politica e alle grandi aziende perché la forza di un movimento e di un’idea nascono dall’impegno delle singole persone e dalla loro capacità di fare rete per svilupparsi dal basso. Per questo invitiamo a partecipare e ad aiutarci tutte e tutti coloro che siano interessati a difendere il pianeta dalla catastrofe climatica e a proteggere l’ambiente e a manifestare con noi il 27 settembre”.

Il gruppo Fridays For Future Rimini si riunisce ogni martedì sera. Prossima assemblea martedì 17 settembre alle 19 a Casa Madiba Network. Per info la pagina facebook

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna