Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
K.O. in trasferta

Teramo-Rimini 1-0, le pagelle a cura di Roberto Bonfantini

In foto: Al 34' pt il tiro di Piccioni è murato (ElevenSports)
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 9 feb 2019 21:06 ~ ultimo agg. 10 feb 15:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

G. Nava 6. Incolpevole sul gol subito, non ha dovuto effettuare per il resto della partita interventi difficili. Attento!

V. Nava 6. Uno dei pochi biancorossi che finché è rimasto in campo ha provato a pungere sulla fascia, facendo guadagnare al Rimini qualche corner. Propositivo!

Venturini 6. Sempre attento non concede nulla agli avversari. Polizza!

Ferrani 6. Peccato per il giallo per proteste che rimedia nei minuti finali. Sente la partita (è l’ex che ha lasciato un miglior ricordo a Teramo) e ha la fascia di capitano al braccio. La onora. Muro!

Petti 6. Nessun affanno in fase difensiva, nella ripresa ci prova su corner, ma la sua deviazione è fuori. Presente!

Guiebre 6. Chiuso il mercato invernale, è tornato il Guiebre che conosciamo. Qualche cross insidioso e un paio di conclusioni. Freccia!

Alimi 5,5. Non in una delle giornate migliori. Battaglia sulla mediana, ma a volte difetta di precisione. Fuori giri!

Palma 5,5. Per lui è partita da ex. Questa volta non si vedono le solite geometrie e anche i tiri dalla bandierina non vengono sfruttati al meglio. Sottotono!

Montanari 6. Strappa la sufficienza per quella bordata che costringe Gomis alla deviazione in angolo. Per il resto in linea con il resto della mediana. Grintoso!

Piccioni 6. Carbura subito, e le cose migliori le fa vedere nei primi minuti. Avrebbe voluto segnare il primo gol in maglia a scacchi dove ha giocato cinque mesi restando a becco asciutto, ma non c’è riuscito. Volitivo!

Volpe 5,5. Giornata storta per l’ariete biancorossa, che non trova spunti interessanti, anche poco servito dai compagni. L’attenuante è che non era al top, e si è visto. Acciaccato!

20′ st Cicarevic 6,5. Il suo ingresso dà maggiore vivacità all’attacco biancorosso. Ci prova prima di piede (due volte), poi di testa. Sarebbe stato utile anche prima. Pericoloso!

26′ st Kalombo 6. Esordio in maglia biancorossa per l’ex Pro Piacenza senza infamia e senza lode. Si arrabbia molto per un fallo fischiatogli contro per un’entrata vigorosa, ma il fischio ci stava. Utile!

26′ st Candido 6,5. Stesso discorso fatto per Cicarevic. Dai suoi piedi, soprattutto su calcio da fermo, arrivano palloni invitanti in area. Prova anche a sorprendere Gomis, che vola anche per i fotografi. Pungente!

38′ st Simoncelli 6. Pochi minuti a disposizione dell’esterno offensivo e un bel cross da sinistra per l’incornata di Cicarevic a fondo campo. Pronto!

38′ st Buonaventura 6. Appena entrato si rende pericoloso con una deviazione aerea, ma ha troppo poco tempo per incidere. Anche lui avrebbe fatto comodo qualche quarto d’ora prima. Dimenticato!

Martini 5,5. Nel complesso dei 90 minuti il suo Rimini è protagonista di una prova sufficiente, ma nel primo tempo i suoi ragazzi non hanno “azzannato” un avversario in crisi di risultati e con il pubblico sul piede di guerra. Un po’ più di spregiudicatezza avrebbe forse fatto prendere alla gara una piega diversa. Invece i biancorossi hanno iniziato a spingere con insistenza solo una volta sotto. Cauto!