lunedì 17 dicembre 2018
di Andrea Polazzi   
lettura: 2 minuti
ven 16 nov 2018 15:54
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Dalla Regione, oltre ai 245mila euro per la ciclabile di via Veneto a Riccione (vedi notizia), arriveranno in provincia anche 350mila euro destinati al comune di Rimini per la realizzazione del collegamento ciclabile da via Roma a via Settembrini, fino alla rotatoria di via Chiabrera. Il progetto, dal costo complessivo di 700mila euro, è risultato il primo in graduatoria tra i 93 candidati al bando regionale per la promozione della mobilità ciclistica ed ha ottenuto un finanziamento pari al 50% dell’investimento per l’intera opera. I lavori dovranno essere realizzati nel biennio 2019/20 e modalità e cronoprogramma saranno definiti in un’apposita convenzione tra Regione e Comune.

Alcuni dettagli sul progetto

Il progetto prevede un collegamento ciclabile di 2,710 km consentendo un incremento centrale per la mobilità sostenibile cittadina. L’infrastruttura permetterà infatti di unire i due poli strategici della Stazione Ferroviaria e dell’Ospedale Infermi mettendoli a sistema, a sud, con l’asse esistente che già conduce a Miramare e, a nord, con quello che, passando dalla stazione, sarà realizzato fino a Rivabella. Il percorso entrerà inoltre in connessione con itinerari ciclabili e con l’asse di collegamento verso il centro città ed alla marina.

Il commento dell’assessore

“Siamo molto soddisfatti dell’accoglimento del nostro progetto e della valutazione, che ci vede primi in graduatoria – commenta l’assessore alla Mobilità Roberta Frisoni – Si tratta di un progetto che completa un asse portante della bicipolitana, la cui candidatura è avvenuta anche tenendo conto delle indicazioni pervenute dai partecipanti alla consultazione avviata la scorsa primavera tra le procedure di accompagnamento all’adozione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. La Regione ha mostrato un impegno importante e costante nel promuovere la mobilità ciclabile e il Comune di Rimini da canto suo si è sempre mostrato molto attento nel cogliere e interpretare le opportunità che si sono manifestate in questi anni a livello regionale o nazionale per portare avanti progetti e investimenti di supporto alla mobilità ciclabile. Fa anche piacere rilevare che, in occasione di questo specifico bando, la Provincia di Rimini si distingue con due progetti di assoluto rilievo, uno a Rimini e uno a Riccione, che si classificano ai primi posti della graduatoria regionale”.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna