18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Mercato ittico usato per la vendita al dettaglio. Pruccoli interroga in Regione

BellariaEconomia

1 ottobre 2018, 16:45

Pesce azzurro a rischio. Pruccoli presenta risoluzione in Regione

in foto: repertorio

Le sorti del mercato ittico di Bellaria arrivano sul tavolo dell’Assemblea regionale, con una interrogazione del consigliere regionale del Pd  Giorgio Pruccoli, sull’utilizzo dei fondi comunitari sulla pesca da parte del Comune.

“Ho chiesto alla Giunta regionale quali misure intenda adottare nel caso il mercato ittico di Bellaria venga utilizzato per fini diversi rispetto alla vendita all’ingrosso” spiega Pruccoli. – “Inoltre, visto che l’amministrazione bellariese vuole raccogliere manifestazioni d’interesse per la gestione del mercato stesso ‘non escludendo un modello diverso da quello realizzato finora’ con soggetti non strettamente legati al settore, chiedo anche di valutare se questo sia compatibile con le prescrizioni previste nel momento stesso in cui si è fruito di contributi comunitari sulla pesca”. Il mercato è stato infatti realizzato con un finanziamento pubblico di circa 400mila euro del Fondo europeo per la pesca ed è attualmente gestito in via provvisoria dalla Cooperativa Marinara di Bellaria (vedi notizia) dopo che la Coop OP Bellaria Pesca, titolare della concessione, aveva cessato l’attività a fine aprile, anziché alla data prevista del 31 dicembre.

“La Cooperativa Marinara vende al dettaglio ma il mercato è stato progettato e ha usufruito dei finanziamenti per la vendita all’ingrosso”, ricorda Pruccoli. In pratica, la piccola pesca locale lì avrebbe dovuto conferire il proprio prodotto fresco da vendere a cooperative, produttori, consorzi, operatori commerciali e imprenditori locali. “Solo secondariamente a quest’attività all’ingrosso, si sarebbe potuto vendere al dettaglio” sottolinea Pruccoli, che alla Giunta ha chiesto di valutare il corretto utilizzo della struttura, e se questo utilizzo ‘diverso’ sia compatibile con la fruizione dei contributi europei e, se è il caso, di adottare adeguate misure.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454