Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Fruga nei cassonetti. Richiesta di archiviazione del PM

In foto: l'ingresso del Tribunale
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 11 set 2018 10:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ arrivata la richiesta di archiviazione per il caso, rilanciato ieri mattina dalla stampa locale, del 50enne riminese (vedi notizia) denunciato perché sorpreso a rovistare e recuperare oggetti dai rifiuti. Il Pubblico Ministero Davide Ercolani ha chiesto al giudice di chiudere il caso, ritenendo eccessiva l’accusa di furto aggravato. A far partire le indagini la denuncia da parte di una residente di via Darwin, nella zona di Spadarolo. che aveva sorpreso l’uomo mentre era intento a rovistare nell’immondizia e lo aveva fotografato. Da li erano partite le verifiche della Polizia Municipale, come atto dovuto.

Ieri sul caso era intervenuto anche l’assessore Jamil Sadegholvaad che aveva precisato che l’uomo in questione non è un senzatetto, e richiamato al buon senso di fronte a situazioni similari. “Fermo restando che in analoghe situazioni sarebbe sempre preferibile agire con il buonsenso piuttosto che agire con una serie di ‘atti dovuti’ che alla fine magari producono situazioni che con il buonsenso si sarebbe potute smontare senza tirare in ballo la giustizia, spero di avere fatto chiarezza per evitare che gli equivoci continuino a susseguirsi”