Indietro
giovedì 22 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Al Giro la cronometro Riccione-San Marino. Ufficializzati data e percorso

In foto: la conferenza di oggi.
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 24 set 2018 15:48 ~ ultimo agg. 25 set 14:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 1.944
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si correrà domenica 19 maggio la tappa a cronometro Riccione-San marino di 34 kilometri, nona tappa del Giro d’Italia 2019. L’ufficializzazione oggi a Bologna nella conferenza stampa per presentare il coinvolgimento della Regione nella corsa rosa, che partirà proprio dal capoluogo regionale sabato 11 maggio. Dopo un giorno di riposo, il Giro ripartirà martedì 21 maggio con la Ravenna-Modena. Alla conferenza di oggi ha partecipato anche il sindaco di Riccione Renata Tosi.

Tappa 9, domenica 19 maggio – RICCIONE-SAN MARINO (RSM) (Sangiovese Wine Stage) – 34,7 km.Cronometro individuale suddivisa in due parti: la prima, via Ospedaletto di Coriano, ondulata fino all’ingresso nel territorio della Repubblica di San Marino e la seconda in salita fino all’arrivo. Si procede per strade abbastanza articolare e ondulate fino a Faetano coprendo i primi 22 km. Dopo Faetano la strada impenna fino a pendenze in doppia cifra portando a Fiorentino. Da lì fino all’arrivo l’altimetria presenta tratti in salita alternati a brevi contropendenze. Complessivamente si tratta di una salita per passisti scalatori.

“Abbiamo lavorato a testa bassa per portare a casa questo risultato, sono certa che l’energia e la grandezza della più grande competizione della due ruote farà sognare il nostro territorio – commenta il sindaco Renata Tosi esprimendo soddisfazione e orgoglio per il risultato – La tappa Riccione – San Marino si preannuncia avvincente e impegnativa, sarà la tappa dedicata al vino Sangioevese, uno spettacolo dentro lo spettacolo. Riccione si accredita sempre più come destinazione sportiva con manifestazioni prestigiose e di massimo livello. Un risultato che ci riempie di soddisfazione e che intendiamo condividere con l’intero territorio, sarà una grande occasione di promozione turistica. Riccione da tempo ospita gli allenamenti degli Azzurri, grazie anche ad una rete di accoglienza e servizi che operatori preparati hanno saputo certificare e offrire ad un target qualificante dal punto di vista del benessere e dello sport”.

[fvplayer src=”https://www.youtube.com/watch?v=q2W70MayZhk” splash=”https://i.ytimg.com/vi/q2W70MayZhk/maxresdefault.jpg” caption=”Il Giro d’Italia sceglie l’Emilia-Romagna”]