martedì 25 giugno 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 11 apr 2018 13:15 ~ ultimo agg. 19:21
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di San Clemente Mirna Cecchini annuncia di avere dato mandato agli uffici di predisporre querela per i commenti pubblicati sul profilo dell’Amministrazione Comunale ritenuti offensivi e fuori dal diritto di critica e contraddittorio.

“Anche oggi – dichiara il sindaco – utilizzando lo strumento dei ‘social’ e in particolare Facebook, l’Amministrazione comunale è stata oggetto di offese gratuite, intollerabili e che non rientrano a nessun titolo nel diritto della libertà di critica: anche aspra. I commenti alle attività svolte e alle notizie pubblicate sul profilo del Comune di San Clemente – attività dovute per ulteriore trasparenza degli atti e maggiore fruibilità pubblica – laddove coerenti e argomentati con prove di fatto afferiscono al normale, garantito esercizio del contraddittorio. Esercizio al quale l’Amministrazione comunale non si sottrae e non si è mai sottratta. A tutela mia personale, dell’Istituzione che rappresento, dell’Amministrazione comunale in quanto tale, di tutti i dipendenti e collaboratori del Comune ho dato mandato agli uffici per promuovere denuncia/querela nei confronti di quanti – in modo reiterato e senza alcuna scusante – diffamano ed ingiuriano in totale spregio dell’onorabilità altrui”.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna