Imolese, il giorno della verità: al “Romeo Neri” i rossoblu hanno un solo risultato

CalcioRimini Sport

28 marzo 2018, 15:41

Imolese, Sangiovannese

in foto: L'Imolese 2017-2018

Ancora 24 ore di attesa poi sarà tempo del fischio di inizio del big-match del girone D di serie D tra Rimini ed Imolese. I riflettori dell’intera quarta serie calcistica italiana saranno puntati sulla partita che vale una stagione in programma allo stadio Romeo Neri giovedì 29 marzo (ore 15). Prima e seconda forza del raggruppamento, separate in classifica da sette lunghezze, si incontreranno in terra adriatica per saggiare le rispettive credenziali promozione a sei curve dal traguardo della regular season di categoria.

Superato brillantemente l’ostacolo Fiorenzuola con il decimo sigillo consecutivo di una striscia positiva da copertina (8 vittorie, 2 pareggi), i rossoblù si sono allenati in settimana con grande concentrazione nella cornice del centro sportivo Bacchilega. Clima disteso e cinica consapevolezza dell’importanza della posta in palio, il gruppo ha lavorato a ranghi quasi completi. Non saranno della contesa, oltre agli squalificati Crema e Belcastro che sconteranno l’ultimo tassello della propria pena, gli infortunati Torta e Zini. Sereni e Tattini presenti nell’elenco dei convocati.

Non ha bisogno di grandi giri di parole il Rimini che dall’alto dei suoi 70 punti (20 vittorie, 10 pareggi, 2 sconfitte) occupa da mesi la testa della graduatoria. Diciotto risultati utili a fila per la compagine di Mister Righetti (11 vittorie, 7 pareggi) dopo quel ko al Galli di Imola (5-2, 12 novembre scorso) griffato Gustavo Ferretti-Luca Belcastro che costò poi caro all’allora tecnico Muccioli. Sfida tra offensive stellari con il primato assoluto dei 62 centri imolesi contrastato dalle 56 marcature biancorosse tra le quali spiccano le zampate della coppia avversaria Buonaventura (16)-Cicarevic (10). Tra i padroni di casa vantano trascorsi in riva al Santerno Alex Ambrosini e Luca Righini oltre ad un rapido passaggio a livello di settore giovanile di Alessio Petti. Maxi esodo di tifosi ospiti: stracolmi i due pullman gratuiti offerti dalla società del presidente Spagnoli ai propri sostenitori e prevendita biglietti che procede a gonfie vele.

Dirigerà l’incontro il Sig. Francesco Carrione (Castellammare di Stabia) coadiuvato dagli assistenti Marco Lencioni (Lucca) e Andrea Donato (Pistoia).

Massimo Gadda (allenatore Imolese Calcio 1919): “Una bella partita da vivere e da giocare; l’Imolese si è costruita a suon di sacrifici il privilegio di poter recitare un ruolo da protagonista in chiave promozione e domani saremo al cospetto del nostro sogno. Prima e seconda forza del campionato si incontreranno, il Rimini ha forgiato nella sostanza la propria stagione ma l’escalation rossoblù sottolinea la qualità e la forza del nostro gruppo. Ci siamo allenati con grande serenità: ci giocheremo tutto, daremo tutto, senza però stravolgere gli equilibri diventando preda di inutili frenesie. Personalmente sono molto tranquillo perché conosco la bontà del nostro lavoro e le motivazioni dei ragazzi, sono situazioni belle da vivere per chi ama questo sport e questo mestiere”.

Mattia Grandi
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

LA 33A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA CLASSIFICA

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454