Il Freestyle Riccione apre la stagione con la squadra al completo e ottimi risutati

Ottima apertura di stagione agonistica per il Freestyle Riccione, domenica 25 marzo a Bologna, con il Campionato Regionale Uisp al quale hanno preso parte una ventina di atleti riccionesi dai 7 ai 40 anni, impegnati in gare agonistiche che danno accesso ai Campionati Italiani e gare promozionali riservate ai pre-agonisti.

Il Freestyle Riccione ha debuttato con una nuova disciplina, le “Slide”, spettacolari frenate su un particolare tappeto scivoloso lungo 15 metri, nella quale nonostante i pochi mesi di allenamento, la squadra porta casa già alla prima tappa un bel 2° posto di Lucrezia Morri e un 3° posto con Alessandra Semprini.

La disciplina che regala maggiori soddisfazioni e soprese è la “Classic Style”, con un medagliere eccezionale e brillanti atleti giovanissimi in prima linea: Irene Ragusa (10 anni) 1° posto, Agata Antonelli (8 anni) 2° posto e, alla sua prima gara, Federico Mainolfi (10 anni) si dimostra una stella nascente nel panorama del freestyle italiano, con la riconferma del 1° posto dell’anno precedente. A seguire i più grandicelli, con Lucrezia Morri al 2° posto e Alessandra Semprini 3° posto.

Ottime anche le prestazioni del “Roller cross”, particolarmente avvincente, su un tracciato con curve secche e sfide a due molto emozionanti, che ha portato sul podio Rebecca Azzetti 1° posto, Irene Ragusa 2° posto, Giulia Ugolini 3° posto e un bel 2° posto per Rocco Mergola, atleta master.
Chiude il medagliere ancora Federico Mainolfi con un 2° posto in “Speed slalom”.
Molto combattivi e altrettanto bravi anche gli atleti agonisti non saliti sul podio: Cristoforo Antonelli, Chiara Mergola e Alice Balducci alla loro prima gara e Valentina Torcolacci.
Particolarmente coraggiosi i non agonisti, che pur pattinando da pochissimo tempo hanno affrontato con grinta la loro prima prova: Anaisia Lenti, Melani Piergacomi, Lorenzo Semprini, Andrea Mandolesi e Cristopher Cusumano.

“Il pattinaggio in linea si rivela ancora una volta uno sport molto coinvolgente e trasversale – spiegano i tecnici del Freestyle Pattinaggio Riccionecon tante discipline avvincenti e così diverse una dall’altra, da potersi considerare quasi sport a sé stanti, sia per la loro particolarità che per la difficoltà, se affrontati a livello agonistico. Non solo gli ottimi risultati, ma il divertimento, la grinta e soprattutto il forte spirito di squadra degli atleti, che si sono incoraggiati e sostenuti durante la dura giornata di gare, sono il miglior auspicio per il lungo tour che li porterà in giro per l’Italia fino a circa metà luglio. Quest’anno anche con una tappa in casa per il Regionale FISR in calendario a Riccione il 14 e 15 aprile prossimi, come sempre accompagnati dagli allenatori Marianna Mazzini, Rocco Mergola, Ombretta Del Prete e Samanta Calcabrini”.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454