lunedì 21 gennaio 2019
In foto: i manifesti
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 14 feb 2018 21:32 ~ ultimo agg. 21:33
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La lista Potere al Popolo rivendica l’impegno di una campagna elettorale “dal basso” fatta sui temi e non sulle sterili polemiche.

La lista Potere al Popolo, con pochissimi mezzi e tutti in autofinanziamento, riesce a fare assemblee partecipate ovunque, a fare banchetti per incontrare le persone, a portare avanti volantinaggi sugli argomenti e sulle tematiche importanti: scuola, sanità, lavoro. Siamo quelli che hanno raccolto il doppio delle firme necessarie, siamo quelli che affiggono i manifesti per primi.
Noi siamo la lista dal basso, con una campagna elettorale che vuole parlare a tutti, che crede nella democrazia partecipata, dove si pratica la vera partecipazione.
Gli altri invece si giostrano, in una democrazia finta, virtuale, calata dall’alto da capi e padroni. Portano avanti una campagna elettorale che non parla ai territori ma che viene decisa tra pochi; che non entra nella profondità delle problematiche, ma che si perde negli slogan sterili e nella polemica dei mass media.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna