Cattolica-Gatteo, la vigilia del tecnico Mirco Giorgi

CalcioCattolica Sport

17 febbraio 2018, 12:01

Mirco Giorgi ospite a Calcio.Basket

in foto: Mirco Giorgi ospite a Calcio.Basket

La 24a giornata del campionato di Promozione girone D propone un quasi testa-coda. La capolista Cattolica ospita al “Calbi” il Gatteo, penultimo della classe: ben 34 lunghezze dividono le due squadre in classifica con i ragazzi di Giorgi a quota 49 e quelli di Pessina a 15. Entrambe le compagini sono reduci da un pareggio, il Cattolica a Longiano con il Gambettola (0-0), il Gatteo in casa con il Torconca (2-2). Calcio d’inizio domenica alle ore 14:30.

Presenti le telecamere di Icaro Sport. Servizio e dopogara saranno pubblicati su Newsrimini.it e pagina Facebook Icaro Sport già domenica sera e proposti lunedì sera in apertura della seconda parte di Calcio.Basket (attorno alle 20:25 su Icaro TV).

Con il tecnico dei giallorossi di casa, Mirco Giorgi, facciamo un passo indietro.
“Quella di domenica scorsa era una partita difficile, lo sapevamo, e tale si è rivelata. È stata una gara equilibrata e penso il pareggio sia il risultato giusto. Loro hanno avuto un paio di occasioni, tra cui un palo, noi ne abbiamo avute due-tre, tra cui una nell’ultimo quarto d’ora; se avessimo segnato in quel momento avremmo probabilmente portato a casa i tre punti, ma obiettivamente parlando non sarebbe stato giusto. Loro, tra l’altro, venivano da un cambio di allenatore e la squadra doveva dimostrare qualcosa. Hanno giocatori importanti.
Anche la nostra prima inseguitrice (il Cotignola, ndr) ha fatto un punto, quindi possiamo dire di aver guadagnato un punto”.

Allargando il discorso alle ultime gare.
“Nelle ultime partite siamo andati bene dal punto di vista difensivo, meno bene dal punto di vista offensivo, anche se stiamo migliorando. Andiamo avanti perché dobbiamo ammucchiare risultati positivi, certo meglio se sono vittorie, ma anche i pareggi sono utili a muovere la classifica. Dobbiamo essere molto intelligenti, molto bravi e molto lucidi”.

Adesso il Gatteo.
“Il girone di ritorno, l’ho detto più volte anche ai ragazzi, è un’altra cosa. Non bisogna guardare i punti che abbiamo in classifica. Il Gatteo nel ritorno sta facendo bene: nelle ultime tre partite ha centrato una vittoria in uno scontro diretto e due pareggi con Torconca e Ronco, che sono due squadre molto forti. È una squadra che con un paio di innesti, Mosconi in difesa e Paganelli a gettone in attacco, ha aumentato il suo tasso tecnico e d’esperienza. Non sarà una partita facile al contrario di quanto possano pensare quelli che guardano solo la classifica. Se poi noi daremo il cento per cento e sbaglieremo di meno sicuramente faremo una buona gara. Non si può vincere subito, non si può vincere 5-0, si deve stare compatti e fare una partita intelligente. Con le qualità che hanno i ragazzi dobbiamo cercare di portare a casa i tre punti”.

Cinque assenti in casa Cattolica.
“Non ci saranno Terrafino, che ha un problema alla caviglia, Cruz, che deve ancora rientrare in gruppo, Giorgini, influenzato, D’Elia, ancora alle prese con un piccolo risentimento muscolare, e Cuomo, che domenica ha preso una botta forte al ginocchio. È esclusa la rottura dell’osso, ma finché il ginocchio non si sgonfierà non sarà possibile valutare con precisione l’entità dell’infortunio. Adesso fortunatamente va già meglio e riesce a camminare. Speriamo sia solo una forte contusione e che ne abbia così per sette-dieci giorni”.

LA 24A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE D E LA CLASSIFICA

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454