Indietro
martedì 1 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Il maestro Luca Gasparini ha presentato il libro "Sembrava un Gioco", già un successo

In foto: La presentazione del libro di Luca Gasparini al Tennis Viserba
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 25 nov 2017 09:35 ~ ultimo agg. 09:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il tennis secondo Luca Gasparini, una visione mai scontata e sempre ricca di approfondimenti, scorci, interpretazioni che in realtà ne fanno un viaggio dentro se stessi. Si sa che una partita di tennis non è solo una gara sportiva, ma anche un viaggio dentro il proprio io, ed il maestro Luca Gasparini con il suo libro fresco di stampa: “Sembrava un Gioco” aiuta a comprendere come affrontare questo viaggio, come scendere in campo ed uscirne senza frustrazioni e sentimenti negativi.

Venerdì sera il volume (editore Book Team, 101 pagine, 15 euro) è stato presentato nella nuova Club House del Tennis Viserba. Pubblico delle grandi occasioni, strapiene le due salette del Club, con i vertici del Circolo, i soci, i giocatori, ma anche tante persone di altri sodalizi. L’ex n.400 del ranking mondiale ha raccontato la genesi del libro, ne ha spiegato i contenuti ed ha presentato i collaboratori, il professor Enzo Pironi e Stefano Cecchini, che ha curato il bel disegno in copertina.

L’idea è “capire meglio chi sono io, il libro mette in risalto la mia ricerca tramite il tennis – ha detto Gasparini, che ha parlato di tecnica -. L’80% del gioco è struttura (quindi allenamento, preparazione dei colpi, ndr.), quindi tutto quello che serve per non sbagliare, se uno è strutturato si può permettere di essere creativo”.

Poi interessanti approfondimenti sulla parte maschile e femminile del gioco, presente in ognuno di noi, l’evoluzione della concezione del primato negli anni, quindi l’interpretazione di vittoria e sconfitta e conclusione con la teoria delle tre C, elementi indispensabili per produrre buon tennis in una situazione di equilibrio interiore, concentrazione, calma e contentezza. In realtà il libro contiene tanto di più, tanto da costituire una piacevolissima lettura anche per chi è a digiuno di tennis.

Ufficio Stampa del Circolo Tennis Viserba
[kaltura-widget uiconfid=”30012021″ entryid=”0_l3eydjfl” width=”400″ height=”223″ /]

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO