Rimini Baseball. Lino Zappone e Yomel Rivera sono gli ultimi arrivi dal mercato

Rimini Baseball. Lino Zappone e Yomel Rivera sono gli ultimi arrivi dal mercato

in foto: Yomel Rivera (photobass.eu)

RIMINI BASEBALL. ZAPPONE E RIVERA SONO GLI ULTIMI ARRIVI DAL MERCATO

La Società Rimini Baseball comunica – in una nota – gli ingaggi dell’utility player italo-venezuelano ASI Lino Zappone (30/01/1988) e del lanciatore italo-dominicano ASI Yomel Rivera (02/04/1992).

Zappone è da quasi un decennio che calca i nostri diamanti (7 campionati in A Fed.), dove ha militato in massima serie per la prima volta in carriera nel 2013 a Godo, mentre per la seconda volta l’anno passato tra le fila del Nettuno2. Nella passata stagione il neo pirata (Switch-hitter e tira destro), ha mostrato un buon rendimento nelle 28 gare in cui è sceso in campo da esterno (schierato nell’ordine di battuta da leadoff) battendo 4 doppi per una average di .295 (obp% .375). Zero errori difensivi commessi e ben 6 basi rubate su 9 tentativi. In Coppa Italia sempre con la formazione laziale, ha giocato 15 partite producendo un doppio e 5 Rbi per una media battuta complessiva di .375 (obp% .474). L’ex Nettuno2 si unirà ai suoi nuovi compagni di squadra il 16 marzo.

Rivera è un pitcher mancino che ha esordito in IBL nel 2011 con la casacca del Parma totalizzando due apparizioni (3.0ip). Nel campionato seguente, disputa 7 incontri lanciando 12 riprese (2v 2p), poi nel 2013 aumenta il suo rendimento in pedana dove viene impiegato in 67 inning per una media Pgl di .3.63 (3v 3p). L’anno successivo è il migliore della sua giovane carriera, in regular season ottiene 21 strike-out in 34 riprese lanciate più 2 salvezze (0v 2p Pgl 3.44). Nei playoff gioca 6 partite vincendo una partita a fronte di una sola sconfitta per una Era complessiva di 2.08 (34.2ip). Nel 2015 il neo acquisto sempre con la formazione parmigiana, non brilla sulla collinetta causa qualche problema fisico. In 12 gare ha lanciato 48.2 inning per una media Pgl di 4.62 (0v 6p).

“Sono molto contento di venire a giocare per Rimini – inizia l’ex Parma, la scorsa stagione è stata difficile per me, perché dalla seconda giornata di campionato ho avuto una fastidiosa tendinite al gomito che mi sono trascinato per tutta la stagione nonostante mi fossi fermato un mesetto. Adesso ho pienamente recuperato sto molto bene e sono pronto per la mia nuova avventura, conosco molto bene il manager Munoz e tanti miei nuovi compagni di squadra, il 9 marzo sarò a Rimini per iniziare gli allenamenti – conclude il giovane pitcher –. L’esperienza al Premier 12 è stata molto positiva per me perché allenarsi in mezzo ai grandi giocatori si impara sempre tanto visto il livello molto alto di tutte le squadre che hanno partecipato.”

Il bullpen staff nella gara riservata ai lanciatori italiani sarà completato dai confermatissimi Richetti, Corradini, Cherubini e dalla new entry Luca Di Raffaele, figlio d’arte (LHP classe ’94). Nei position player da segnalare il ritorno del ricevitore ASI Baccelli che l’anno scorso si è ben disimpegnato con gli Athletics Bologna (Serie A Fed.). Anche il forte esterno parmigiano della Nazionale Azzurra Stefano Desimoni vestirà ancora la casacca neroarancio in questa stagione.

Simone Drudi
Ufficio Stampa Rimini Baseball

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454