10 dicembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Il senegalese aveva già perso un dente. Biagini ribadisce sostegno agli agenti

CronacaRimini

15 giugno 2011, 13:49

in foto: Colpo di scena nella vicenda del venditore abusivo senegalese che nell'agosto 2008 aveva denunciato di essere stato aggredito dai vigili della municipale durante un controllo antiabusivismo. L'uomo aveva detto di aver perso i due incisivi superiori a seguito di un cazzotto sferratogli da un agente.

Ieri il giudice del processo che vede imputati otto agenti, ha convocato le parti per spiegare che verrà ascoltato, nella prossima udienza il 22 giugno, il medico che nel 2008 aveva sottoposto il senegalese a un controllo dopo i fatti in spiaggia: il medico aveva constatato che la mancanza degli incisivi era compatibile con un trauma.

Poi, però, facendo una ricerca, aveva trovato nell’archivio dell’Ausl il referto di una Tac che il senegalese, su uno dei due denti, aveva fatto a Cattolica nel 2004 e da cui risultava la mancanza di uno dei due incisivi. Una scoperta che ora potrebbe mettere in discussione l’intera versione fornita sin qui dal senegalese.

Sostegno ai vigili coinvolti nella vicenda l’aveva espresso in passato l’assessore comunale Roberto Biagini, confermato ora nella nuova giunta, ma con deleghe diverse da quella alla Polizia Municiapale. “E’ stato un onore e un privilegio essere stato l’ assessore della Polizia Municipale di Rimini e vorrei ringraziare tutto il Corpo per la collaborazione ricevuta” dice oggi Biagini. Che aggiunge: “Lettii gli ultimi resoconti delle cronache giudiziarie vorrei esternare ancora una volta la mia vicinanza agli agenti coinvolti nella vicenda relativa all’operazione antiabusivismo del 2008 convinto e certo che alla definizione del percorso giudiziario emergerà l’effettivo e reale svolgimento dei fatti accaduti. In quel momento chiederò al collega Jamil, al quale auguro un buon lavoro, una piccola interferenza nelle sue competenze per alcune mie valutazioni in merito, comunque vada a finire”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454