domenica 17 febbraio 2019
In foto: un cinese di 42 anni, titolare di una ditta di confezioni, è stato denunciato dai carabinieri per impiego di lavoratori clandestini. Sono state accertate violazioni amministrative per 5.000 euro. Sospesa l'attività.
di    
lettura: 1 minuto
ven 6 ago 2010 15:21 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Saludecio e l’ispettorato del lavoro di Rimini hanno denunciato un cinese di 42 anni, titolare di una ditta di confezioni, per impiego di lavoratori clandestini. Una donna cinese clandestina è stata espulsa. Sono state accertate violazioni amministrative per 5.000 euro. Sospesa l’attività.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna