martedì 22 gennaio 2019
In foto: Dare ampia visibilità alla propria attività politica a costo zero e in tempi rapidi. E' l'obiettivo dello stratagemma ideato da un consigliere comunale dell'opposizione riminese che ha unito inventiva artigianale e conoscenza delle nuove tecnologie.
di    
lettura: 1 minuto
lun 9 lug 2007 19:19 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La politica vista veramente dai banchi. “Troppo lunghi i tempi per avere una registrazione o una trascrizione degli interventi”. Allora Pasquale Barone, consigliere riminese di AN, ha deciso di utilizzare per riprendersi una webcam applicata al portatile in dotazione a tutti i consiglieri per riprendere le proprie interrogazioni con relative risposte. Prima sul suo blog, e da pochi giorni sul suo sito, c’é il link per guardarle su youtube, dove vengono pubblicate. Avere i propri filmati sul proprio sito è roba da vip della politica. Barone lo ha fatto a costo zero. Non solo promozione, spiega, ma anche un modo per essere più vicini ai cittadini.
“C’é già la tv – spiega – ma così i cittadini, quando mi chiedono di portare un’interpellanza, hanno una prova diretta. Per un consigliere di opposizione, presentare un’interrogazione e ottenere una risposta é il massimo che si possa fare, e io ne dò conto in modo diretto. Sono il primo a livello locale – spiega con orgoglio Barone – e invito gli altri consiglieri a fare come me: é un modo per avvicinarsi agli elettori e combattere la disaffezione alla politica”.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna