13 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Un nuovo piano per le fognature. Aggiornato quello del 1972

Rimini

17 febbraio 2006, 19:45

in foto: Il Consiglio Comunale di Rimini ha approvato il piano generale del sistema fognario del Comune, una sorta di aggiornamento del piano precedente, datato 1972

Messa in sicurezza del sistema idraulico, tutela ambientale, dalla balneazione alla qualità delle acque, funzionalità della rete: ecco le parole d’ordine del piano del sistema fognario del comune di Rimini, passato sera in consiglio senza voti contrari. L’atto pone fine al lungo iter procedurale, iniziato nel 2002, e consente di mettere mano mano al piano regolatore precedente, datato 1972.
Le opere da realizzare, sia quelle di medio periodo che quelle più urgenti, che rientrano cioè nella prossima legislatura, adegueranno l’infrastruttura fognaria ed idraulica di una città le cui esigenze sono cresciute contemporaneamente al suo sviluppo.
Con uno sforzo in più: individuare le criticità esistenti e le condizioni di sviluppo di Rimini nel prossimo ventennio. E già che ci siamo, facendo attenzione ad avviare percorsi coerenti con il sistema depurativo, come vuole l’Europa, visto che Rimini è capofila del progetto Sawataca.
Fresco fresco di approvazione, il piano individuerà la famosa lista degli interventi più urgenti, quelli da realizzare nei prossimi cinque anni.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454

Un nuovo piano per le fognature. Aggiornato quello del 1972

Rimini

7 febbraio 2006, 19:17

in foto: Questa mattina in Commissione a Rimini è stato presentato lo schema del piano regolatore delle fognature che aggiorna il precedente, risalente al 1972.

Tra gli interventi previsti, il completamento della separazione della rete fognaria di Rimini Nord e nuove reti separate nelle nuove urbanizzazioni. Per gli scarichi a mare saranno invece proposte condotte sottomarine, impianti idrovori e vasche di prima pioggia per inviare alla depurazione le acque di dilavamento di strade e parcheggi.

La sintesi del Piano:

Contenuti
– individuare le opere da realizzare, sia medio periodo (20 anni) che nel breve periodo (5 anni), al fine di salvaguardare l’ambiente e raggiungere un livello adeguato di sicurezza idraulica nel territorio comunale

– adeguare la funzionalità della rete esistente e razionalizzare gli impianti a rete, prevenire i disservizi causati da mancanza di energia elettrica

– tutelare la fascia a mare dedicata alla balneazione

– fornire gli strumenti per la pianificazione degli interventi in sintonia con i piani di sviluppo urbanistico

– dotare l’Ente pubblico di modelli matematico-idraulici, implementabili con le modifiche via via introdotte nel sistema

Precedenti
– Anno 1953: progetto generale di massima

– Anno 1965: progetto di massima (aggiornamento)

– Anno 1972: progetto generale del capoluogo e della fascia litoranea

– Anno 2006: Prg delle fognature che aggiorna e integra al 2025 il vigente piano generale per le fognature di Rimini, redatto nel 1972

Interventi sulla rete fognaria pubblica principale e secondaria
Le conclusioni alle quali si è giunti al Tavolo permanente di lavoro sul Prg delle fognature prevedono:

– completamento della separazione della rete fognaria di Rimini Nord tramite la posa di nuove condotte di nera e trasformazione delle condotte di mista esistenti in condotte di bianca

– realizzazione di reti separate nelle nuove urbanizzazioni

– eliminazione delle esistenti interconnessioni tra rete nera e bianca nei bacini di rete separata

– realizzazione di manufatti scolmatori e collettori in fregio alle fosse dove la rete rimane unitaria

– riabilitazione o sostituzione delle condotte bianche e/o nere ammalorate nella rete di Rimini Nord

– riabilitazione o sostituzione delle condotte di nera, bianca e mista ammalorate sulla restante porzione del territorio

– ripristino degli allacci e caditoie secondo regola d’arte e norma

– per maggiore sicurezza idraulica, è proposta la costruzione di vasche di laminazione relative ai singoli bacini

Tutela fascia a mare
Si propone l’eliminazione degli scarichi sulla battigia tramite la creazione di condotte sottomarine e/o impianti idrovori. Si prevedono inoltre vasche di prima pioggia per trattenere e inviare alla depurazione le acque meteoriche di dilavamento strade e parcheggi, notevolmente inquinate

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454