sabato 16 febbraio 2019
In foto: Nella seduta consiliare del consiglio provinciale di ieri si è parlato delle aziende in crisi. Pizzagalli di Rifondazione Comunista e Piccioni dei Comunisti Italiani, hanno presentato due interrogazioni sulla società Fincolor.
di    
lettura: 1 minuto
mer 1 feb 2006 17:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ha risposto il vicepresidente Taormina, rilevando che “non si tratta di una crisi aziendale formalizzata. A quanto ci risulta, ha detto Taormina, lavoratori e azienda hanno convenuto di trovare un accordo rapido per un affitto di azienda tra vecchia e nuova proprietà con reinserimento parziale di alcuni di essi (finora 109). Siamo comunque attenti all’evolversi della situazione, perché è probabile che alcuni lavoratori avranno bisogno di assistenza.” Taormina ne ha approfittato anche per fare il punto sulla Granarolo, che deve presentare il piano industriale complessivo. “Cercheremo di attivare per i lavoratori i migliori ammortizzatori sociali” ha concluso Taormina.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna