venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Ha fatto scalpore a Rimini l'aggressione subita due sere fa in pieno centro dal figlio 22enne del sindaco Ravaioli, seduto in un locale del centro insieme ai genitori, da parte di due napoletani.
di    
lettura: 1 minuto
gio 29 set 2005 19:21 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco, da noi interpellato oggi, ha chiesto di non dare troppo risalto al gesto di alcuni balordi che, ha detto, sono una minoranza tra le tante persone che frequentano il centro di sera.
L’oggetto con cui i due napoletani hanno colpito Stefano Ravaioli, che ha riportato ferite guaribili in 10 giorni, sarebbe stato un portacenere e non una bottiglia, come riportato in un primo momento.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna