martedì 22 gennaio 2019
In foto: La Camera di Commercio promuove l’export dei vini delle colline di Rimini. Nella riunione di oggi è stato deliberato l’acquisto di un programma che riguarda la possibilità di condividere a livello nazionale i dati relativi alle uve e vini, e l’albo degli imbottigliatori dei vini DOC, che entrerà in funzione dal 1° ottobre in Camera di Commercio.
www.rn.camcom.it
di    
lettura: 1 minuto
mer 22 set 2004 17:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il programma servirà per rintracciare la filiera vitivinicola a livello nazionale, costituendo una rete sia di prodotti che di imbottigliatori.
«Nella prospettiva di vedere i vini dei colli riminesi sempre crescere – ha dichiarato il Presidente della Camera di Commercio Manlio Maggioli – anche l’acquisto di questo programma è positivo. Infatti anche ieri, quando è stata presentata l’istituzione del desk di Singapore, delle 26 aziende interessate che hanno avuto colloqui diretti, c’erano ben 3 viticultori riminesi che intendono esportare i loro prodotti nel sud-est asiatico. Il nostro intento è quello di mettere in grado il territorio riminese di impegnarsi seriamente, di dare loro i mezzi, per avviare l’export dei vini».

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna