sabato 15 dicembre 2018
In foto: E' la barca più bella, più veloce, più imitata e­ non a caso­ più vittoriosa della vela italiana negli ultimi quattro anni. Riviera di Rimini, yacht di 60 piedi (18 metri), progetto dello Studio Vallicelli, ha avuto i migliori skipper, i timonieri più brillanti, gli equipaggi più preparati vincendo le regate più prestigiose su tutti i mari d'Italia e d'Europa, diventando una delle testimonial del successo della vela azzurra nel mondo.
di    
lettura: 2 minuti
lun 11 feb 2002 14:17 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min 60
Print Friendly, PDF & Email

Oggi Riviera di Rimini prepara una nuova esaltante stagione di regate, con un solo obiettivo: vincere ancora, vincere sempre. Con una filosofia collaudata, la qualità del lavoro di squadra e l’impegno professionale, la barca lancia una sfida al suo stesso mito. Un refitting hi-tech e un dream team di velisti per dare l’assalto al biennio 2002-2003, quello che riporterà la vela al grande pubblico grazie al ritorno sulla scena della Coppa America.
Definita in questi giorni la stagione 2002. Si parte con la Roma x tutti. Appuntamento il 21 aprile a Riva di Traiano nella regata d’altura del basso Tirreno, quella che lo scorso anno ha regalato a Raspadori a Pelizza la soddisfazione della vittoria e dello strabilante record per un monoscafo. A fine maggio, il 25, si ritorna nell’Adriatico per prendere parte alla Rimini-Corfù-Rimini che il 60′ romagnolo vinse nel 1998 d’un soffio dopo un appassionante testa a testa con Gaia Legend e nel 1999.
Poi la partecipazione alla kermesse di vela BLURimini 2002, quest’anno ricca di novità e realizzata nello splendido palcoscenico della nuova Darsena di Rimini. All’interno dell’ International Sailing Week di BLURimini Riviera di Rimini sarà ai nastri di partenza della Coast to Coast, la transadriastica fino a Novigrad (Croazia) e ritorno (vinta nel 2001 con distacco sugli avversari), e la Veleggiata Open, la regata aperta a tutte le imbarcazioni e classi nello specchio d’acqua antistante la darsena che chiuderà la quarta edizione di BLUrimini (domenica 9 giugno).
Subito dopo, il 16 giugno, Riviera verrà trasportata in Costa Azzurra per prendere parte alla famosa Giraglia Rolex Cup, con un affascinante percorso che va da Saint Tropez fino alla Corsica e ritorno. Anche alla Giraglia Riviera di Rimini si presenta con alle spalle due vittorie (1999-2000) e un record imbattuto. Un mese di meritato riposo per l’equipaggio e la chiusura con la Barcolana, il 13 ottobre, spettacolare festa della vela nel golfo di Trieste (4° posto nel 2001).

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna