13 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

L’aria è più respirabile, e le targhe non si alternano più

AmbienteRimini

8 febbraio 2002, 12:51

in foto: Niente più pari e dispari a Rimini, almeno per la prossima settimana. I valori dell’aria, nettamente migliorati negli ultimi giorni, hanno spinto il Comune di Rimini a mettere da parte i provvedimenti per limitare il traffico. Dal 27 gennaio le condizioni sono migliorate in tutti i capoluoghi della Regione, ma, come ha ribadito l’assessore all’Ambiente del Comune di Rimini Ariano Mantuano, nelle settimane precedenti la situazione è stata davvero preoccupante:

si era parlato anche di un guasto alla centralina dell’Arpa in zona Marecchia: un semplice problema al monitor subito riparato. E infatti la centralina ieri è tornata a sfornare dati: il livello di PM10 a quota 36 ha confermato la tendenza al calo delle micropolveri: perciò, niente targhe alterne. L’aria rimane comunque sotto controllo, e venerdì prossimo, se le condizioni dovessero peggiorare, se ne riparlerà.
L’assessorato all’Ambiente intanto continua a lavorare per il bollino blu, confrontandosi con gli altri capoluoghi. Intorno a Pasqua dovrebbe essere pronta la delibera; per l’applicazione l’appuntamento è a dopo l’estate. Sentiamo l’assessore Mantuano.
“Ma sul problema smog bisognerà prendere in futuro provvedimenti seri” dice il Sindaco di Rimini Alberto Ravaioli.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454