lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Niente più pari e dispari a Rimini, almeno per la prossima settimana. I valori dell’aria, nettamente migliorati negli ultimi giorni, hanno spinto il Comune di Rimini a mettere da parte i provvedimenti per limitare il traffico. Dal 27 gennaio le condizioni sono migliorate in tutti i capoluoghi della Regione, ma, come ha ribadito l’assessore all’Ambiente del Comune di Rimini Ariano Mantuano, nelle settimane precedenti la situazione è stata davvero preoccupante:
di    
lettura: 1 minuto
ven 8 feb 2002 12:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

si era parlato anche di un guasto alla centralina dell’Arpa in zona Marecchia: un semplice problema al monitor subito riparato. E infatti la centralina ieri è tornata a sfornare dati: il livello di PM10 a quota 36 ha confermato la tendenza al calo delle micropolveri: perciò, niente targhe alterne. L’aria rimane comunque sotto controllo, e venerdì prossimo, se le condizioni dovessero peggiorare, se ne riparlerà.
L’assessorato all’Ambiente intanto continua a lavorare per il bollino blu, confrontandosi con gli altri capoluoghi. Intorno a Pasqua dovrebbe essere pronta la delibera; per l’applicazione l’appuntamento è a dopo l’estate. Sentiamo l’assessore Mantuano.
“Ma sul problema smog bisognerà prendere in futuro provvedimenti seri” dice il Sindaco di Rimini Alberto Ravaioli.

Notizie correlate
di Redazione
Un passatello per la ricerca

Quando il passatello diventa solidale

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna