mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: 24 anni di reclusione: questa la pena inflitta oggi dopo tre ore di camera di consiglio dalla Corte d’assise di Rimini all’albanese Petrit Kastrati che il primo marzo del ’96 uccise il connazionale Kristaq Bostani a Viserbella di Rimini. Il delitto era legato a un regolamento di conti per screzi avvenuti in Albania, dove Bostani aveva ucciso il fratello di Kastrati e ferito la moglie e i genitori di lei.
di    
lettura: 1 minuto
lun 17 dic 2001 18:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A incastrare Kastrati fu una connazionale, che dopo le rivelazioni fu giustiziata. Kastrati subito dopo l’omicidio tornò in Albania, da dove non può essere estradato.

Notizie correlate
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna