giovedì 25 aprile 2019
In foto: Il presidente della Confcommercio di Rimini Stefano Venturini chiede l’immediata convocazione di un tavolo politico nel quale affrontare il problema del Centro Agroalimentare.
di    
lettura: 1 minuto
gio 30 ago 2001 18:21 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Dopo tante vicissitudini – dichiara Venturini – il Caar stenta a decollare. Si tratta di un’opera che è costata finora 70 miliardi e che merita di essere considerata una priorità assoluta per la città. Ancora oggi- prosegue il presidente di Confcommercio – 13 operatori ortofrutticoli non sono ancora inseriti nella struttura, e bisogna subito convocare un incontro con tutti i soggetti interessati per superare l’empasse. Se il consiglio d’amministrazione del Caar prenderà decisioni non condivise, le ipotesi di ricorsi amministrativi potrebbero diventare realtà.” conclude Venturini.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna