martedì 22 gennaio 2019
In foto: Ha spedito una lettera autodenunciandosi il conducente della Porsche gialla che il 21 giugno ha travolto e ucciso il riminese di origine finlandese Pauli Jaakko Hirvi.
di    
lettura: 1 minuto
lun 9 lug 2001 10:19 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si tratta di un olandese di 33 anni che quella sera era stato visto fuggire a bordo di un’altra Porsche di colore nero con la quale stava gareggiando sulla litoranea. L’uomo, di origine bosniaca, nella lettera non ha fatto alcun riferimento all’altra macchina e ha scritto di essere stato in compagnia della fidanzata (i testimoni invece avevano parlato di un altro giovane scappato a piedi) e di essere fuggito perché preso da un attacco di panico.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna