domenica 20 gennaio 2019
In foto: Le discoteche stanno soffrendo una concorrenza sleale, ma devono anche sapersi rinnovare. Il commento viene da un’autorevole voce del mondo della notte, quella di Pier Pierucci, attualmente manager di Aquafan.
di    
lettura: 1 minuto
mer 11 lug 2001 15:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un pub che vuole far ballare i clienti non ha né i costi né i vincoli di sicurezza ed orario di una discoteca: così si falsa l’offerta, ed è per questo che va riaffermata la legalità, afferma Pierucci, che comunque riconosce l’esistenza di una domanda di opportunità alternative alla discoteca. Secondo Pierucci, che ascoltiamo al nostro microfono, sono infatti troppi i locali che pensano solo a un target di giovanissimi trascurando la clientela più adulta.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna