martedì 22 gennaio 2019
In foto: Il 36enne albanese Ardian Kazazi, residente a Cattolica, è stato condannato a 7 anni e 4 mesi di reclusione e 40 milioni di multa per spaccio di droga. Il 45enne misanese Livio Cavalli, coinvolto nello stesso traffico, è stato condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione e 8 milioni di multa.
di    
lettura: 1 minuto
mar 26 giu 2001 19:44 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Cavalli era già stato arrestato a marzo perché in possesso di cocaina, ma aveva sostenuto che la droga era per uso personale, esibendo i suoi redditi per dimostrare che poteva permetterselo, ed era tornato in libertà. Il 3 maggio i carabinieri, grazie a videocamere poste in un locale di Misano, hanno sorpreso i due con tre chili di cocaina. Kazazi, arrivato a Rimini senza un soldo nel 98, era già stato arrestato per sfruttamento della prostituzione e aveva scontato 2 anni e 8 mesi per un traffico di auto rubate e ricettazione d’armi. Nella sua casa di Cattolica sono state trovate 10 auto, moto di grossa cilindrata e una collezione di Rolex.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna