Indietro
sabato 13 luglio 2024
menu
Baseball Serie A

Gara3 finisce all'8°: San Marino-Macerata 1-2

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 9 giu 2024 00:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Finisce all’8° inning di gara3 la striscia di successi del San Marino Baseball. Dopo 6 vittorie consecutive, la squadra cade all’extrainning con Macerata, vanificando il vantaggio di 1-0 ottenuto al 1° inning e subendo il pari degli ospiti al 5° prima del colpo da ko all’8°, la valida dell’1-2. Pitcher vincente Moreno, autore di una partita completa. Perdente Kourtis, alle prime valide e ai primi punti subiti in stagione. 8 a 3 il conto delle valide a favore di Macerata.

LA CRONACA. Dopo essersela cavata al 1° (Carrera out con due in base), San Marino passa subito al primo attacco. Dopo l’eliminazione al piatto di Tromp, per Diaz c’è la base ball, col giocatore che è in seconda su lancio pazzo e poi va a segnare sulla valida a destra di Celli. È 1-0 ed è anche un punteggio che dura per buona parte della serata. Macerata mette un uomo in base al 2° e due al 3°, ma non segna. San Marino comincia ad andare in difficoltà sui lanci di Moreno e, dopo il 1°, guadagna solo una base ball al 2° con Pieternella e tocca una valida al 4° con Alvarez. Macerata torna a farsi sotto al 5°. Luciani va con la valida a sinistra e Servidei tenta di spostarlo in seconda con un bunt, ma non ci riesce. Lo stesso Servidei, però, ruba la seconda nell’azione successiva e poi arriva in terza sulla valida interna, sulla seconda base, di Dudley Leonora. Con uomini agli angoli e un out, il turno decisivo per la partita è quello di Joseph, che tocca una rimbalzante con uno strano effetto che si trasforma in una valida interna e permette beffardamente a Servidei di correre fino a casa per l’1-1. San Marino prova a replicare al 6° col doppio con un out di Tromp, ma Moreno elimina Diaz e Celli. Kourtis, salito al 6°, subisce al 7° da Garcia la prima valida della sua stagione, poi ecco anche la hit di Leonora, ma con uomini agli angoli il greco chiude su Joseph (F8). San Marino apre il settimo attacco con Alvarez in base (colpito), con Angulo che però gira subito il lancio successivo di Moreno e la difesa chiude un doppio gioco cruciale. All’8° Macerata segna il punto della vittoria grazie ai primi due uomini dell’inning. Carrera guadagna una base ball e subito dopo Fabrizio colpisce un doppio a sinistra che vuol dire vantaggio per gli ospiti. Lo stesso Fabrizio arriva poi in terza su lancio pazzo, Di Turi va K e sulla rimbalzante di Splendiani c’è l’out a casa. Luciani, al piatto, è il terzo out e l’attacco si chiude. Ultima opportunità per San Marino, ma nella parte bassa Moreno non concede arrivi in base. Macerata vince 2-1.

SAN MARINO BASEBALL-HOTSAND MACERATA ANGELS 1-2

MACERATA: Servidei 2b (0/4), Garcia ec (1/3), Leonora 3b (3/4), Joseph ss (1/2), Carrera 1b (0/3), Fabrizio dh (1/4), Di Turi De Frenza r (1/3), Splendiani es (0/4), Luciani ed (1/4).

SAN MARINO: Tromp ed (1/3), Diaz 3b (0/2), Celli ec (1/3), Alvarez 1b (1/2), Angulo dh (0/3), Pieternella r (0/2), Lopez ss (0/3), Ferrini 2b (0/3), Di Fabio (Lo. Di Raffaele 0/1) es (0/2).

MACERATA: 000 010 01 = 2 bv 8 e 0
SAN MARINO: 100 000 00 = 1 bv 3 e 0

LANCIATORI: Moreno (W) rl 8, bvc 3, bb 2, so 8, pgl 1; De Leon (i) rl 5, bvc 5, bb 2, so 6, pgl 1; Kourtis (L) rl 3, bvc 3, bb 2, so 5, pgl 1.

NOTE: doppi di Leonora, Fabrizio e Tromp.