Indietro
domenica 19 maggio 2024
menu
Anche a Riccione

Termometro in discesa. A Rimini prorogata l'accensione del riscaldamento

In foto: repertorio
repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 22 apr 2024 13:52 ~ ultimo agg. 17:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo un assaggio di estate, un brusco ritorno autunnale con temperature di diversi gradi sotto le medie stagionali. In virtù delle condizioni climatiche di questi giorni, e in particolare delle possibili ripercussioni sulla popolazione più fragile, il Comune di Rimini ha emesso un’ordinanza che autorizza, a partire da oggi fino al 29 aprile compreso, l’accensione facoltativa degli impianti termici di riscaldamento per tutte le categorie di edifici. Il termine per l’autorizzazione era inizialmente previsto il 15 aprile.
L’uso dei sistemi termici è consentito per un massimo di 6 ore e 30 minuti al giorno, tra le ore 5 e le 23.
L’Amministrazione Comunale invita i cittadini a limitarne l’uso alle ore più fredde.

Analogo provvedimento è stato preso anche dal Comune di Riccione: in questo caso non vengono citate date di avvio e di fine ma si parla di accensione possibile “in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio” e “con una durata giornaliera non superiore a 7 ore” “compresa tra le ore 5 e le ore 23 di ciascun giorno”.