Indietro
domenica 21 aprile 2024
menu
Volley B2 Femminile

Una Lasersoft Riccione tutto cuore conquista i tre punti anche a Pescara

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 3 mar 2024 16:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La capolista Lasersoft Riccione non si ferma neppure a Pescara dove la squadra locale per almeno due set ha messo a dura prova le riccionesi che alla fine ne sono uscite brillantemente grazie a tanto cuore e testa.

L’avvio del match è tutto in salita per la Lasersoft, sotto 6-0, e con l’infortunio di lì a breve del capitano Gugnali si complica ancor di più la trasferta in terra abruzzese per le ragazze di coach Piraccini. Le riccionesi però sono brave a non disunirsi e a ripartire alla grande portandosi avanti 2 set a 0, per poi nel terzo set subire il rientro delle locali e andando infine a vincere con autorevolezza la quarta frazione (25-11). Vittoria numero 15 in campionato con dedica speciale proprio al capitano Gugnali.

Prossimo appuntamento fissato per sabato 9 marzo, quando al Pala Fontanelle di Riccione arriverà la temibile Lardini Filottrano. Fischio d’inizio previsto per le ore 17:30.

La partita. La partenza riccionese è infatti col freno a mano tirato ed il Gada Pescara ne approfitta per portarsi subito sul 6-0: Montesi e Tallevi suonano la carica e la Lasersoft si porta a -2 (4-6). Le locali allungano nuovamente portandosi a +4 (5-9). Da lì in poi però le biancoblu prendono il comando delle operazioni allungando fino al +6 (20-14). È tutt’altro che finita però: le padrone di casa pian piano rimontano e si portano in parità a quota 22. A quel punto è Gabellini a caricarsi la squadra sulle spalle e firmando due punti consecutivi che regalano il vantaggio alle biancoblu, 26-24.

Il secondo parziale è un monologo biancoblu: grande prova collettiva e raddoppio arrivato agevolmente con Piraccini che ha potuto ruotare tutta la rosa a sua disposizione: 25-13 il punteggio finale.

Terzo parziale dove è Pescara a dominare la scena: la Lasersoft è costretta ad inchinarsi per 14-25.

Ma l’intenzione della capolista è chiara: chiuderla prima possibile: pronti via ed è subito 9-2 nel quarto set per le riccionesi che non controllano le sterili reazioni avversarie e conducono in porto un’altra importante vittoria che permette loro di confermare il proprio primato a quota 47 punti.

Tabellino Riccione: Spadoni 14, Bologna 9, Tallevi 18, Gabellini 13, Ricci 11, Tobia 1, Gugnali 1, Montesi 2, Mercolini, Spinaci, Calzolari L1, Jelenkovich L2. N.e.: Godenzoni | 1° All.: Piraccini 2° All. Musumeci.