Indietro
martedì 16 aprile 2024
menu
Volley B2 Femminile

L'Emanuel Raggini sconfitta in casa del Blu Volley Pesaro

In foto: Sara Verde
Sara Verde
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 3 mar 2024 22:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

BLU VOLLEY PESARO-EMANUEL RAGGINI RIMINI 3-0 (25-16 25-15 25-17)

IL TABELLINO
BLU VOLLEY PESARO: Nasari, Graziani, Romani, Longarini, Corridori, Terenzi, Corna, Fabbo, Mazzarini, Spadoni, Gramolini, Magi, Braia. All. Torreggiani.

EMANUEL RAGGINI RIMINI: Pivi 4, Orsi 5, Catalano 1, Magalotti 8, Morelli G. 7, Ricci 7, Fabbri lib1 0, Astolfi 1, Greco 0, Pasolini 0, Magi 0 NE Verde, Forlani lib2 e Morelli A. All. Galli, Viceall. Feroldi.

ARBITRI: 1 FRAZZONI 2 LASARACINA di Bologna.

CRONACA
Trasferta in casa della seconda forza del campionato per l’Emanuel Raggini, che si deve arrendere davanti alla forza e ad una prestazione senza sbavature delle padrone di casa.

I parziali percorreranno tutti più o meno la stessa partitura. Nel primo si inizia in parità (4-4), poi Pesaro comincia a far valere il suo gioco e scappa fino al 17-9, dopodiché gestisce e chiude senza ulteriori affanni sul 25-16.

Anche il secondo set inizia in equilibrio: 4-4, poi sul 6-4 Galli chiama time out per cercare di non far ripetere la fuga delle padrone di casa. Però le riminesi non riescono a contrapporre soluzioni che blocchino il gioco delle avversarie, che fuggono così nuovamente (17-11) e chiudono con tranquillità sul 25-15.

Nel terzo, per metà set, si assiste alla fase più combattuta del match. Inizio in parità (7-7), poi sul 10-7 c’è il time out delle ospiti che questa volta rientrano in campo più combattive e si mantengono a contatto. Sul 15-13 Pesaro chiede la sospensione. L’ultimo punteggio in bilico sarà 16-14, da lì in poi si assiste ad un nuovo strappo del Blu Volley che chiude avanti 25-17.

Prossima partita in casa per Riviera Volley Rimini, sabato 9 marzo alle ore 17:30 contro il GadaPescara.