Indietro
domenica 3 marzo 2024
menu
Calcio Promozione

Sampierana-Verucchio 1-0. Decide il gol di Narducci al 96'

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 3 dic 2023 17:34 ~ ultimo agg. 19:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE “D” 15a GIORNATA
SAMPIERANA-VERUCCHIO 1-0

IL TABELLINO
SAMPIERANA: Gollinucci, Quaranta, Diversi, Conficoni, Narducci, Canali, Querciol (51′ Pungelli Gio), Petrini (51′ Braschi), Lanzi (79′ Braccini D.), Pippi, Braccini S. A disp.: Zammarchi, Simoncini, Berni, Batani, Pungelli Gio. All.: Barontini Federico.

VERUCCHIO: Starna, Stavola, Genghini A., Pavani, Sacco Stefano, Girometti (86′ Muccioli), Sebastiani (70′ Gessaroli), Tosi, Bullini (68′ Bento da Silva), Genghini L., Ponticelli (89′ Raggini). A disp.: Giorgi, Renzi, Fusco, Sacchini, Sacco S. All..: Fucchi Gianfranco.

ARBITRO: Giuseppe Monardi di Imola.

RETE: 96′ Narducci.

AMMONITI: Canali, Petrini, Pippi (Sampierana) – Stavola, Genghini, Sacco Stefano, Bento da Silva (Verucchio).

Sampierana-Verucchio 1-0, il gol di Narducci al 96′ che decide la gara

CRONACA E COMMENTO
Sofferta vittoria della Sampierana al 6° dei sette minuti decretati dall’arbitro di recupero. Rete realizzata dal migliore in campo, Narducci, che in rovesciata su una punizione ben calciata da Simone Braccini, realizza all’incrocio dei pali. La Sampierana ha attaccato per tutta la partita, mentre il Verucchio ha opposto un’ottima resistenza cedendo solo alla prodezza del bomber Narducci. Al 5′ minuto tiro da 40 metri di Stefano Sacco che colpisce la traversa. Risponde la Sampierana al 18′ con la combinazione tra Pippi e Braccini, il portiere ospite anticipa quest’ultimo prima che possa tirare. Cinque minuti dopo grossa occasione dei locali a seguito di una punizione battuta da Pippi, Lanzi colpisce di testa, un difensore salva sulla linea a portiere battuto.

Nella ripresa la Sampierana continua la sua pressione in avanti creando però solo due occasioni: al 22′ da dentro l’area in diagonale impegna il portiere ospite, al 32′ Pungelli dentro l’area
di rigore mette una preziosa palla in mezzo ma Genghini A. anticipa l’accorrente Braccini. Al 96′, come già ribadito, la prodezza di Narducci che permette ai bianconeri di vincere una partita scorbutica e difficile.