Indietro
sabato 24 febbraio 2024
menu
Volley a2 femminile

La Omag-MT vince ancora e supera Cremona in classifica generale

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 3 dic 2023 21:12 ~ ultimo agg. 4 dic 14:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

VOLLEY HERMAEA OLBIA – OMAG-MT SAN GIOVANNI IN M.NO 1-3 (13-25 25-22 17-25 23-25)

VOLLEY HERMAEA OLBIA: Imamura 14, Marku 4, Adriano 20, Orlandi 14, Gannar 10, Schmit, Blasi (L), Parise 1, Civetta 1, Fontemaggi, Partenio. Non entrate: Anello. All. Guadalupi.

OMAG-MT SAN GIOVANNI IN M.NO: Ortolani 15, Parini 8, Giacomello 13, Nardo 17, Consoli 12, Turco 2, Meliffi (L), Cangini, Pecorari, Ghibaudo. Non entrate: Salvatori. All. Bertini.

ARBITRI: Kronaj, Di Lorenzo.

MVP: Ortolani.

Top scorers: Adriano V. (20) Nardo A. (17) Ortolani S. (15).

Top servers: Nardo A. (2) Orlandi B. (2) Giacomello M. (1).

Top blockers: Consoli C. (4) Marku M. (2) Nardo A. (1)

NOTE: Durata set: 20′, 27′, 25′, 28′; Tot: 100′.

CRONACA E COMMENTO
Una vittoria di squadra, ottenuta con il carattere, la determinazione e la voglia di fare risultato. Un successo conquistato per 3-1 contro l’Hermaea Olbia da parte di tutto il gruppo, che grazie anche al supporto della panchina, ha saputo soffrire quando era in svantaggio e poi vincere. E così è arrivata l’ottava vittoria, in un palazzetto difficile per tutti, il Geopalace. Seppur non sia stata la miglior partita della stagione, la OMAG-MT ha saputo bene interpretare il match e mettere in crisi il gioco di una squadra ostica come quella sarda. Con questi 3 punti le Marignanesi si riprendono il secondo posto in classifica superando Cremona Ufficio, battuta dalla capolista Macerata. Mvp di giornata è Serena Ortolani con 15 punti e il 48% in attacco.

IL DOPOGARA
Coach Bertini commenta così il match: “Olbia ha giocato il primo set con un po’ di difficoltà mentre dal secondo set in poi ha fatto vedere che il loro di livello di gioco è diverso rispetto a quello che propone fuori casa. Sono contento del risultato di oggi perché avevamo dei problemini fisici; infatti, Saguatti e Caforio non sono nemmeno con noi. E’ stata una vittoria molto importante perché temevo particolarmente questa partita. Gli scontri diretti di questa giornata ci hanno permesso di guadagnare qualcosa su Cremona. Siamo in un buon periodo di gioco e di risultati, speriamo di recuperare le giocatrici per il rush finale di questa prima parte di regular season. Dobbiamo migliorare in tante situazioni di muro difesa e nella continuità del cambio palla, qualcosina in ricezione e la qualità del contrattacco. Ci sono tanti aspetti da mettere a posto, abbiamo tante attaccanti brave e per questo dobbiamo essere precisi nei contrattacchi perché è uno dei nostri fondamentali migliori e non lo stiamo esprimendo al massimo livello.

Ufficio Stampa Omag-Mt