Indietro
sabato 2 marzo 2024
menu
FSGC

Campionato Sammarinese: un sabato di scontri interessanti apre l’undicesima giornata

In foto: Tre Penne vs Libertas (FSGC)
Tre Penne vs Libertas
(FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 1 dic 2023 18:59 ~ ultimo agg. 18:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’undicesimo turno di Campionato Sammarinese BKN301 si aprirà nella giornata di domani con cinque partite, di cui quattro si giocheranno alle 15:00 ed una alle 18:15.

Il primo incontro programmato sul campo di Acquaviva vedrà fronteggiarsi la San Marino Academy Under 22 e il Faetano. I Biancoazzurrini vengono da tre sconfitte di fila e quindi hanno molta voglia di riscatto anche per poter risalire in classifica e agguantare un posto per la post season. D’altro canto i Gialloblù sono galvanizzati dalla vittoria di sabato scorso sul San Giovanni e faranno di tutto per trovare un altro successo. La cosa che è mancata fino ad adesso agli uomini di Pellegrino è la continuità di risultati.

Sempre alle 15:00 ma allo stadio di Fiorentino si sfideranno Pennarossa e Cosmos. Gara che vede come favorita la squadra del Castello di Serravalle che per questa partita non potrà però contare su Rizzitelli squalificato. I Biancorossi vengono dal primo risultato utile in stagione – il pareggio ottenuto domenica scorsa con il Cailungo – che ha dato sicuramente maggiore consapevolezza ai giocatori dei propri mezzi. Gli uomini di Berardi invece hanno registrato due vittorie consecutive – entrambe per 4-0 – rispettivamente contro Juvenes-Dogana e San Marino Academy. Questi successi hanno svoltato un periodo decisamente negativo per gli uomini di Berardi. I Gialloverdi sono obbligati a vincere se vogliono ancora sperare nella lotta al titolo:  attualmente il club di Serravalle è staccato di 13 punti dalla Virtus capolista.

In contemporanea a Montecchio andrà in scena il match clou dell’undicesimo turno e a contendersi la posta in palio saranno Virtus e Murata. I Neroverdi non conoscono ostacoli tanto che hanno vinto tutte le partite disputate in questa stagione in tutte e tre le competizioni. Non hanno di sicuro intenzione di fermarsi e a provare a mettergli il bastone tra le ruote ci proveranno i ragazzi guidati da Angelini. I Bianconeri sono reduci da tre vittorie di fila, dove in totale hanno siglato 11 reti, e sono quarti in classifica a pari merito con il più quotato Tre Penne. Il Murata per questa importante gara non avrà a disposizione Peters, squalificato per una giornata dal giudice sportivo.

L’ultima partita delle 15:00 si giocherà a Domagnano: ad affrontarsi nel “derby della funivia” saranno Tre Penne e Libertas. Incontro che si prevede combattuto tra due compagini strutturate e una rivalità molto sentita anche se i favori del pronostico pendono verso la squadra del Castello di Città. Gli uomini di Ceci sono chiamati a vincere dopo il pareggio rimediato sabato scorso contro il Domagnano, che ha causato la momentanea perdita del secondo posto in classifica a favore de La Fiorita. I Biancazzurri domani saranno senza Barretta che resterà ai box per somma di gialli; dall’altra parte invece non sarà della sfida Morelli. Arriveranno affamati dalla voglia di rivalsa anche i ragazzi di Sperindio i quali avranno digerito a fatica la sconfitta subita nel recupero del secondo tempo per mano del Fiorentino nel turno scorso.

Il secondo incontro della giornata di domani sul sintetico di Acquaviva sarà quello delle 18:15 tra Tre Fiori e Cailungo. I Gialloblù partiranno con il favore del pronostico e scenderanno in campo con il dente avvelenato per via della sconfitta patita con la Fiorita che ha interrotto una striscia positiva iniziata nella seconda giornata. Di fronte si troveranno i Rossoverdi che hanno ottenuto due pareggi nelle ultime due partite contro Domagnano e Pennarossa. In entrambi i casi la squadra del Castello di Borgo Maggiore è uscita con l’amaro in bocca perché non ha saputo concretizzare le occasioni create.

La giornata di domenica prevede tre posticipi tutti programmati per le ore 15:00. Il match di Montecchio vedrà fronteggiarsi due squadre divise da un solo punto in classifica, vale a dire Domagnano e San Giovanni che arrivano all’incontro con il morale opposto. I Lupi sono galvanizzati dal pareggio ottenuto contro il Tre Penne e questo potrebbe essere una carta da sfruttare a proprio favore. Di fronte a loro si troveranno gli uomini di Tognacci che nell’ultimo turno hanno rimediato una sconfitta dal Faetano per 0-2. Le due compagini avranno uno squalificato per parte: Gozzi per i Giallorossi e Garcia per la squadra di Borgo Maggiore. Un eventuale successo consentirebbe ad entrambe di avvicinarsi ulteriormente alla zona playoff.

L’altra sfida della domenica con due squadre di metà classifica sarà il derby del Castello di Serravalle, a contenderselo Juvenes-Dogana e Folgore. Entrambe le compagini vengono da un periodo negativo fatto di tre sconfitte consecutive, dove i Biancorossazzurri hanno subito nel complesso tredici reti. Attualmente i ragazzi guidati da Amati sono ottavi con 11 punti, due in più dei Giallorossoneri. Entrambe sono alla ricerca di punti per muovere la classifica e dare morale.

In campo sempre alle 15:00 ma al “Federico Crescentini” anche Fiorentino e La Fiorita. Periodo più che positivo per entrambe: i Rossoblù vengono da due vittorie in tre partite, i Gialloblù invece da tre successi consecutivi. Prezioso soprattutto quello dell’ultimo turno con il Tre Fiori che ha permesso agli uomini di Manfredini di salire al secondo posto e un’eventuale vittoria con un conseguente stop della Virtus consentirebbe loro di guadagnare qualcosa in vetta. Non saranno della partita gli squalificati Colagiovanni per il Fiorentino e Brighi per La Fiorita.

Ufficio Stampa FSGC