Indietro
domenica 3 marzo 2024
menu
Campionato sammarinese

San Marino Academy U22-Faetano 2-0

In foto: (@FSGC)
(@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 3 dic 2023 20:48 ~ ultimo agg. 20:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Campionato Sammarinese BKN 301, 2023-24 11. giornata | San Marino Academy Under 22 – Faetano 2-0

IL TABELLINO
SAN MARINO ACADEMY: Battistini, Luvisi, Giambalvo, Zavoli, M. Sancisi, Sarti (67’ M. Casadei), Severi, N. Sancisi (81’ Molinari), Sensoli, Bortolotto (73’ Renzi), Famiglietti (81’ De Luca). A disposizione: Borasco, Cervellini, E. Pelliccioni, Riccardi, D’addario. Allenatore: Matteo Cecchetti.

FAETANO:Manzaroli, Bertuccini (81’ E. Casadei), Ndao, Acquarelli, Senja, Sperandio, Gueye (51’ Palumbo), Brisigotti, Terenzi (46’ Dulcetti), Lisi, Capriotti. A disposizione: N. Pelliccioni, Antonacci, Tonti, Kone. Allenatore: Fabio Calogero Pellegrino.

Arbitro: Durim Xhafa.

Marcatori: 33’ Sensoli, 59’ Famiglietti.

Ammoniti: Bertuccini, Acquarelli, Brisigotti, Lisi, Battistini, Famiglietti, Ndao, Molinari, Sperandio.

Assistenti: Nicolò Lerza e Luca Tura.

Quarto uomo: Emiliano Albani.

CRONACA E COMMENTO
Sul sintetico di Acquaviva si sfidano San Marino Academy Under 22 e Faetano. I Biancazzurrini, reduci da tre sconfitte di fila, cercano l’immediato riscatto in modo da riuscire a risalire la classifica e portarsi in zona playoff. Zona che è momentaneamente occupata dallo stesso Faetano che si trova undicesimo in classifica con 10 punti e arriva all’incontro galvanizzato dalla vittoria ottenuta sabato scorso ai danni del San Giovanni. Ci sono tutti i presupposti affinché questo che andrà in scena sia un incontro combattuto ed avvincente. La prima azione è di marca gialloblù al 13’ quando Brisigotti si accentra con il pallone al piede e serve in area Capriotti che stoppa e calcia, Battistini blocca facilmente. Gli uomini di Pellegrino sfiorano il vantaggio al 22’: Giambalvo in disimpegno si fa rubare palla da Capriotti il quale prova a calciare ma Battistini esce bene e gli fa muro rimediando così all’errore del compagno. L’Academy ha il merito di essere una squadra cinica e alla prima vera azione passa a condurre grazie al gol di Sensoli che si avventa sul cross di Bortolotto colpendo con la punta del piede in tuffo. Un primo tempo con poche occasioni da gol si conclude 1-0 in favore dei ragazzi guidati da Cecchetti.

I Biancazzurrini rientrano bene dallo spogliatoio e si rendono pericolosi al 50’ quando Famiglietti prima ruba palla ad Ndao in disimpegno poi serve Sarti sulla sinistra, il quale fa partire un mancino da posizione defilata deviato in angolo da Manzaroli. Raddoppio che arriva puntuale 8 minuti più tardi: Zavoli serve con un preciso lancio Famiglietti, il quale parte sul filo del fuorigioco e riesce ad anticipare Manzaroli in uscita spedendo il pallone in fondo al sacco. Il Faetano nonostante sia sotto di due gol non si dà per vinto e va vicino alla marcatura al 66’ quando Brisigotti intercetta un passaggio sbagliato di Sensoli poi lancia Capriotti sulla corsa, quest’ultimo effettua un pallonetto eludendo l’uscita a vuoto di Battistini, ma finisce largo. Non passa neanche un minuto e gli uomini di Pellegrino sfiorano di nuovo il gol: calcio di punizione battuto da Palumbo che serve in area Acquarelli, il quale prolunga di testa sul secondo palo per Ndao ma quest’ultimo non riesce a colpire per questione di millimetri. Gialloblù vicini all’1-2 al 90’ quando dagli sviluppi di calcio d’angolo Casadei sul secondo palo colpisce di testa trovando l’opposizione di Battistini. Successivamente si verifica un batti e ribatti in area che si conclude con un nulla di fatto perché l’assistente Lerza ravvisa un fuorigioco. Dopo sei minuti di recupero l’arbitro Xhafa fischia la fine e sancisce la vittoria della San Marino Academy che si impone sul Faetano per 2-0 con un gol per tempo. Successo molto importante per i ragazzi di Cecchetti sia perché dà morale e fiducia sia per il fatto di aver battuto una compagine che potrà essere una rivale diretta per il raggiungimento della post-season.

Ufficio Stampa San Marino Academy