Indietro
giovedì 22 febbraio 2024
menu
Calcio Eccellenza

Il Pietracuta ferma sullo 0-0 la capolista Granamica

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 19 nov 2023 17:47 ~ ultimo agg. 17:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Pietracuta-Granamica 0-0

IL TABELLINO
Pietracuta: Forti, Giannini (36’ Gessaroli), Lo Russo, Fabbri Fr., Masini, Belicchi, Contadini, Fabbri Fe., Fratti, Galli (89’ Chiaruzzi), Proverbio. A disp.: Lasagni, Cobo, Guerra, Pasolini, Podo, Pierini. All. Fregnani.

Granamica: Farinella, Melli, Tomatis, Garelli, Armaroli, Maietti, Ganzaroli (89’ Fabbri A.), Baldazzi, Mezzadri (46’ Langella), Finessi (89’ Chinappi), Frignani (71’ Capitanio). A disp.: Calzati, Garetti, Magagni, Nannini, Mazzetti. All. Marchini.

Arbitro: Nicotra di Finale Emilia.

Ammoniti: Giannini, Masini, Contadini, Fabbri Fe., Fratti, Maietti, Baldazzi, Frignani.

NOTE. Recupero: 2 pt, 3 st.

CRONACA E COMMENTO
Impresa solo sfiorata da parte del Pietracuta che impone alla capolista Granamica un pareggio a reti inviolate, contraddistinto però da numerose occasioni da rete non concretizzate. Tra queste spiccano in particolare due clamorose traverse centrate da Contadini sul finale di primo tempo e da Lo Russo a metà ripresa che avrebbero potuto sbilanciare il risultato a favore dei padroni di casa. Fregnani in emergenza sposta Federico Fabbri in mediana e rispolvera Giannini nel ruolo di terzino destro. È proprio sul giovane laterale rossoblu che si concentrano le attenzioni dello sgusciante Finessi che in diverse occasioni crea superiorità lungo l’out sinistro. La prima opportunità però è per il Pietracuta al 6’, quando Galli prova la battuta da fuori area mancando lo specchio della porta. Il già citato Finessi lo imita al 14’ da posizione defilata, con la palla che finisce sull’esterno della rete. Poco dopo la mezz’ora di gioco il Granamica crea l’unica vera occasione della propria partita: sugli sviluppi di un corner proveniente dalla sinistra, Mezzadri si trova la palla tra i piedi a due passi da Forti ma calcia centrale, tra le braccia del portiere pietracutese. In pieno recupero di frazione, sugli sviluppi di un corner, l’esterno locale Contadini ha sul piede preferito una palla che chiede solo di essere scaraventata in rete, ma il suo sinistro centra in pieno la parte inferiore della traversa.

Nella ripresa gli ospiti smarriscono del tutto la trama delle proprie iniziative sotto la pressione di un grintoso Pietracuta che in diversi momenti fallisce il colpo del K.O. Ci prova Lo Russo al 54’ ma la sua conclusione insidiosa sorvola di poco la traversa. Cinque minuti più tardi Gessaroli serve l’accorrente Fratti per una conclusione indisturbata dal limite ma il suo piattone esce dal piede troppo centrale per impensierire Farinella. Sul versante opposto al 65’ una conclusione di Ganzaroli dalla distanza viene bloccata in sicurezza da Forti. Un minuto più tardi ancora Pietracuta vicinissimo al gol con un’insolita incursione di Lo Russo sulla destra che proprio di destro calcia forte centrando in pieno la traversa. Il primo ad arrivare sulla ribattuta è Contadini che calcia a botta sicura ma Farinella miracolosamente para. Nel finale di partita il Granamica si accontenta di cercare gli attaccanti con lanci lunghi mentre il Pietracuta, provando con maggiore frequenza a sfondare sulle fasce, intravede la possibilità di accaparrarsi uno scalpo prestigioso che però rimane solo nella lista dei desideri. Alla formazione di Fregnani resta la bella prestazione ed un punto prezioso in chiave salvezza, per gli uomini di Marchini un piccolo passo falso nella sfida con l’inseguitrice Sasso Marconi.